notizie sul mercato immobiliare e economia Vai su idealista.it »
tariffe notarile

rogito, la consulenza del notaio schizza oltre le soglie massime

attenti alle consulenze notarili per il rogito dell'acquisto della prima casa. a lanciare l'allarme è l'associazione altroconsumo che in un'inchiesta volta a valutare la trasparenza e la corretta applicazione delle tariffe nazionali da parte dei notai, ha scoperto che in sette città, torino, milano, padova, roma, bari, napoli e palermo, le tariffe volano oltre i limiti stabiliti dalla legge

14 professionisti su 22, infatti, ha chiesto compensi superiori alla soglia massima prevista dal tariffario, con punte di +58%

oltre il prezzo a lasciare l'amaro in bocca è anche la trasparenza: 9 su 22 non hanno fornito un preventivo dettagliato con specifica delle singole voci. tra le pratiche più opinabili messe in evidenza dall'inchiesta di altricobsumo: in alcuni casi i preventivi sono stati inviati per posta elettronica, mentre in altri casi sono stati appuntati su post-it o addiruttura oralmente

altroconsumo sprona ad una maggiore trasparenza del settore, anche a beneficio della corretta concorrenza

Scritto da team
pubblicità

Commenti

per commentare devi effettuare

600.000 compravendite circa nel 2010, diviso per 5.812 notai = 103,24 rogiti pro capite. mi hanno detto che per il rogito non è necessario il notaio se non per l'autentica delle firme. se vero, si risparmierebbero dei bei soldi.

0 0
Vote up!
Vote down!

600.000 compravendite circa nel 2010, diviso per 5.812 notai = 103,24 rogiti pro capite. mi hanno detto che per il rogito non è necessario il notaio se non per l'autentica delle firme. se vero, si risparmierebbero dei bei soldi.

0 0
Vote up!
Vote down!

quanto costa un rogito?

0 0
Vote up!
Vote down!

non è necessario il notaio se non per l'autentica delle firme

siamo nell'epoca della firma digitale e del riconoscimento biometrico.i notai sono una casta residuata dal medioevo, quando 1l 99% della popolazione era analfabeta. Quando ci decidiamo a mandarli in pensione?Su questo almeno saranno d'accordo i rialzisti e ribassisiti che ravvivano questo forum?

0 0
Vote up!
Vote down!

avendo sottoscritto 3 atti in 2 anni ho avuto modo di acontattare per preventivi una serie di notai e rendermi conto di una soluzione identica a fronte della quale i pochi che sono disponibili con tariffe più leggere in verità non sono poi precisi nelle informazioni e nelle stesure dell'atto. In più poichè la legge non lo impone non si è degnato 1 dei tre (33%) di informarmi che avrei potuto pagare con cedolare secca direttamente lo stesso giorno le tasse sulla plusvalenza per una casa venduta scoprendo poi di essere finita in scaglioni di reddito ben più alti alla presentazione della dichiarazione dei redditi successivi. E io pago !

0 0
Vote up!
Vote down!

mi chiedo perchè abbiamo liberalizzato ogni tipo di licenza artigiana (e quindi tutti ad aprire gelaterie, pasticcerie, fornerie ) con conseguente riduzione dei margini per tutti e la stessa liberalizzazione non avvenga anche su professioni più alte con margini maggiori come i notai, tutti ad aprire studi notarili !!!

0 0
Vote up!
Vote down!

interessante è stato report (rai 3) di domenica scorsa (concorsi pilotati, cattedra di cardiologia conferite a dentisti etc..). i giovani studiano duramente per poi scoprire che sono fuori da ogni possibile gioco (è così da sempre). notai sono un casta e non si capisce perchè.

0 0
Vote up!
Vote down!

negli altri paesi europei non esiste nulla di simile, chi vuole un'assistenza legale affida le sue pratiche civillistiche ad un legale che svolge la propria "libera" professione in concorrenza con gli altri.Pensate solo a quanti laureati disoccupati potrebbero lavorare onestamente abolendo il privilegio di questa casta!!

0 0
Vote up!
Vote down!

per come vengono svolti i concorsi direi che la selezione migliore la farebbe il mercato che premia sempre la preparazione,la correttezza e la professionalita'.liberalizziamo le professioni forensi e attribugliamogli anche alcune competenze oggi di esclusiva notarile.vedi inghilterra!

0 0
Vote up!
Vote down!

per come vengono svolti i concorsi direi che la selezione migliore la farebbe il mercato che premia sempre la preparazione,la correttezza e la professionalita'.liberalizziamo le professioni forensi e attribugliamogli anche alcune competenze oggi di esclusiva notarile.vedi inghilterra!

0 0
Vote up!
Vote down!

... liberalizziamo le professioni ....

già. in italia siamo tutti liberali ... col culo degli altri!!e i farmacisti?i tassinari romani?

o tutti o nessuno.

0 0
Vote up!
Vote down!

la cosa incredibile è che in alcune professioni ci facciamo la guerra tra professionisti (vedi architetti e geometri) e ormai lavoriamo in perdita pur di pagare le spese ... mentre questi navigano nell'oro

0 0
Vote up!
Vote down!

ci sono associazioni di notai (come quella di trapani e marsala) che non rilasciano preventivi per e-mail e telefono e fanno fronte unito.http://www.consnot-trapani.org/index.php?mn=1:60:0:0

A una richiesta di preventivo ti rispondono più o meno così

Gentilissimo Sig. ,La ringrazio per aver tenuto presente questo studio per l'eventuale stipulazione dell'atto di cui all'oggetto, però sono spiacente di comunicarLe che questo studio non rilascia preventivi nè per telefono nè per via Mail o altro strumento elettronico.Convinti sostenitori che il Notaio vada scelto per ragioni di fiducia - e non meramente pecuniari - ci rifiutiamo di colloquiare con i ns. clienti (ancorché ipotetici) se non dopo esserci quanto meno conosciuti.Se riterrà possibile un incontro in studio saremo disponibilissimi a fornire tutte le informazioni che Le occorono e certamente prospettare il costo dell'atto, dopo aver valutato le opzioni eventualmente esercitabili ed esaminato concretamente la documentazione di corredo.Con viva cordialità,

oppure

Egregio Sig. ,fermo restando che, come è mio costume, reputo indispensabile incontrare personalmente quanti mi conferiscano un incarico professionale, il titolo di provenienza ed il certificato di destinazione urbanistica sono indispensabili all'oggetto di preventivare i costi dell'ipotizzato trasferimento.

Tale ultima questione, tuttavia, normalmente dovrebbe essere l'ultimo dei problemi a fronte del divisato negozio.

La fattispecie da Lei delineata sembra non presentare particolarità di rilievo. Ciò nonostante, reputo che una seria valutazione dei costi a sostenersi debba comunque essere preceduta da un confronto personale tra il professionista e le parti.

A tale ultimo riguardo le significo che laddove dovessi predisporre il conteggio da Lei richiesto quest'ultimo Le sarebbe recapitato su schema predisposto dal Consiglio Notarile dei Distretti di .......... e contestualmente inviato a tutti i Notai del Distretto medesimo.

vedi che concorrenza!!!!!!

0 0
Vote up!
Vote down!