notizie sul mercato immobiliare e economia Vai su idealista.it »

sempre più case all'asta, ma nessuno le vuole

Scritto da: team

le aste immobiliari sono spesso viste come un'occasione per portarsi a casa un immobile ad un prezzo inferiore a quello di mercato. ma evidentemente non è tutto oro quel che luccica, dato che le case all'asta sono sempre più numerose, in aumento del 15%, eppure un gran numero non suscita nessun interesse

a causa dei sempre più numerosi fallimenti o della morosità i pignoramenti sono aumentati del 13% dal 2008 al 2011. solo nell'ultimo anno se ne sono verificati 44mila, secondo i dati di jupiter-cerved, con un aumento rispetto al 2007 del 18%

ongi mese si realizzano in italia 3.300 aste giudiziarie che vedono coinvolti appartamenti, ville, hotel, capannoni, negozi o garage. ma la tendenza delle vendite attuate è davvero bassa, solo il 32,5%. ciò significa che ogni 100 aste quasi 70 vanno deserte

leggi anche

come trovare le case all'asta (video)

come chiedere un mutuo per una casa all'asta

 

pubblicità

Commenti

per commentare devi effettuare

quindi c'è un'ecatombe di immobili invenduti che pesano sui bilanci delle banche... ecco perchè c'è la crisi finanziaria. Sul corsera Corsini dice che nelle ultime settimane c'è stato un calo degli immobili del 20%... stiamo assistendo al crollo dei crolli...

0 0
Vote up!
Vote down!

Si, Lorenzo, anche io ho sentito dire che, solo ieri, i prezzi sono calati del 10% rispetto all'altro ieri.

Io aspetto fine settimana a comprare perché dicono che ci sarà il 3x2!

0 0
Vote up!
Vote down!

Come in Spagna, anche là hanno ideato il 3x2 ma non ha funzionato, le case non si vendono lo stesso....

0 0
Vote up!
Vote down!

Si, lorenzino, si, come in Spagna, come in Spagna!!Che risate oh!

0 0
Vote up!
Vote down!

Dipende cosa si vende e dove.

Vorrei vedere chi e' quel fesso che con le leggi italiane si compra una casa occupata dal proprietario che rifiuta di andarsene, e che non riuscirebbe a liberare prima di cinque anni dopo aver speso anche deimbei soldi in avvocati.

Se vai alle aste per appartamenti in centro citta, non occupati da inquilini che non se ne vogliono andare, le case si vendono. Chi ha i soldi "pronti" le compra eccome.Ma ovviamente sono poche perché chi ha problemi finanziari le case come queste se le vende da solo prima che intervenga la banca.

Come al solito le statistiche senza capo ne coda non significano nulla

0 0
Vote up!
Vote down!

scusa ma quando si acquista una casa all'asta, anche se occupata, il tribunale la cede libera; non è cosi?Walter

0 0
Vote up!
Vote down!

no purtroppo caro valter il tribunale non la cede libera, te la cede occupata, se trovi un occupante che ragiona dandogli qualcosa te la libera in 3-4 mesi, se trovi quello stronzo che tanto non gliene frega perchè non ha più nulla da perdere devi fargli lo sfratto pagandoti un avvocato con i relativi costi. la tempistica è dall'1 ai 2 anni, calcola che se l'occupante è senza lavoro e con figli minori a carico diventa un casino perchè non puoi buttarlo in mezzo alla strada.. sperando che poi quando esca non ti distrugga la casa dentro.. di sicuro hai un sacco di arretrati di condominio.. e ti ricordo inoltre che comprando all'asta non diventi proprietario il giorno dell'asta, ma dopo 3-5 mesi, quando il tribunale ti da il decreto di trasferimento. solo allora sei proprietario e puoi muoverti nei confronti di chi ocupa la casa, con le buone o con lo sfratto.

0 0
Vote up!
Vote down!

non scordate poi che comprare una casa all'asta porta una sfiga pazzesca!

0 0
Vote up!
Vote down!

Dal 2005 in poi comprare qualunque casa ha portato una sfiga pazzesca! (Specialmente con il mutuo)

0 0
Vote up!
Vote down!

non ci stanno i soldi!!!

ma come si fa a pagare 20 anni di stipendio una modesta casa in periferia?

0 0
Vote up!
Vote down!

Passa parola.......grazieèè = DOVE è SEMPRE PRIMAVERA..? Ma alle Canarie Tenerife !! Detta anche la "Miami" d'Europa.......

Svendo /AFFITTO x motivi famigliari Appartamentino in Residence composto da Tinello con divano letto, con cuoci vivande, 1 camera letto, bagno, balcone, con sovrastante Piscina, spazio giochi, Solarium con vista panoramica, Bar ristoro, in una zona tranquilla ma servita da ogni confort, a solo 700/800 mt dalla passeggiata mare, dal centro Città, dal porto e spiaggia de Los Cristianos a Tenerife dove è sempre Primavera……a 2 passi dalla "Movida" de Las Americas.....x info tel. 0034-644 131777 = Uff. 0034- Mails: carro1959@hotmail.com Sig, Andrès per conto di Graziano

oppure :ciano-s@live.it

0 0
Vote up!
Vote down!

bravo lorenzino..vedreai che domani saranno calati del 50 % così puoi comprare casa!

0 0
Vote up!
Vote down!

dici già domani?mica è l'azionario... in USA,IRLANDA,DUBAI ECC.. CI HANNO MESSO QUALCHE ANNETTO A FARE -50%...CHI HA IL CASH E NON HA CERINI DA SMOLLARE ATTENDE CON CALMA SULLA RIVA DEL FIUME..

0 0
Vote up!
Vote down!

lorenzino, ma tu sei sempre quello che dice che "non vuole buttare i risparmi dei suoi genitori?"puah!generazione di smidollati!

0 0
Vote up!
Vote down!

avete mai provato a presentarvi ad un'asta ed essere avvicinati da qualcuno che ti "consiglia" di lasciar perdere?

0 0
Vote up!
Vote down!

Certo che capita. Cara ciriola, non crederai mica che in questo nostro paese corrotto le aste per i pezzi interessanti non siano pilotate.Figurati se un immobile di un ospedale o di un ente provinciale/statale ad un prezzo favorevole ce lo fanno comprare a noi.Se li comprano loro e poi li rivendono. Agli altri restano le briciole.

0 0
Vote up!
Vote down!

io partecipo alle aste in sardegna e non mi è mai capitato.

0 0
Vote up!
Vote down!

In Germania il 50 % è propietario di una casa, gli altri sono in affitto. Non mi pare che i Tedeschi si possano chiamare smidollati. Io non sono smidollato perchè non chiedo nulla ai miei genitori, costruisco il mio futuro solo con le mie forze e senza debiti! Per me le case possono perdere il 90% del valore che non me ne frega nulla. Voi che avete investito i vostri futuri 30 anni ( che vi auguro di vivere) in 4 mattoni mi fate una gran pena perchè adesso vi cagate in mano dalla paura.

0 0
Vote up!
Vote down!

non glielo dire che in germania il 50% è proprietario.non gli dire che preferiscono stare in affitto pagando meno di noi, prendendo uno stipendio doppio del nostro.gli italiani sono più furbi e più finanziariamente colti degli altri è notorio: hanno capito che non conviene andare in affitto, ma comprare il sacro mattone schiavizzandosi per 30 anni.speriamo che le case raddoppino subito di valore in modo che gli italiani faranno un mutuo di 70 e più anni d'ora in poi.in affitto andateci voi smidollati!

0 0
Vote up!
Vote down!

perdonami se ti do dell ignorante molti paesi nordici come germania , austria e svizzera è vero che non tutti sono propietari di appartamento come da noi ma il discorso è bello e semplice , per chi ha vissuto in questi paesi sa benissimo che i cittadini di queste nazioni nel caso non lavorano e non riescono a pagare l affitto lo stato gli aiuta con sussidi ecco perchè non hanno il bisogno di comprare casa in Italia questo non esiste bisogna adattarsi

0 0
Vote up!
Vote down!

Dai lorenzino, vai a nanna, che e' tardi

0 0
Vote up!
Vote down!

c'è un altro problema: l'evasore non compra più...non può comprare altrimenti ha la finanza alle costole, non sottovalutate questo aspetto, secondo me è ciò che più di altro inciderà sul prezzo delle case.

0 0
Vote up!
Vote down!

Io ho comprato un piccolo appartamento all'asta, l'anno scorso a Venezia, e non mi è capitato nulla.

0 0
Vote up!
Vote down!

comunque l'andamento delle vendite degli immobili all'asta è in linea con il mercato generale del settore. Ovviamente la stretta sul credito effettuato dalle banche non facilita qualsiasi tipo di investimento sia di tipo tradizionale che mediante asta.Tuttavia investire in questo settore non è male (per chi può), almeno si trasferisce la liquidità da chi ha soldi e vuole investire, a chi è in difficoltà e necessita di estinguere i propri debiti.

0 0
Vote up!
Vote down!

ma perché io devo spendere 30 anni di stipendio per una casa, solo per ingrassare costruttori e/o piccoli proprietari? anche la fornero diceva che l'acquisto della casa toglie risorse agli italiani i quali con quei soldi potrebbero far studiare i figli!

mentre il mio stipendio (non altissimo) potrei dedicarlo all'istruzione dei figli, alla salute, ai viaggi-studio...

abbiamo un paese di ignoranti, ma tutti con casa di proprietà......

0 0
Vote up!
Vote down!

le aste vanno deserte perchè il 70-75% degli immobili è degli extracomunitari che non pagano più, in contesti dove la maggior parte delle case è abitata da loro. l'italiano non compra per andare a vivere in mezzo a quei maiali, maleducati schifosi puzzolenti e privi di rispetto per gli italiani e le cose degli altri. e per di più non pagano le spese condominiali.. comprare per rivendere a uno di loro non conviene più, in quanto le banche non gli danno più un centesimo..

0 0
Vote up!
Vote down!

da cinque anni aspettiamo che venga venduta all'asta un appartamento di un extracomunitario che non paga il mutuo ne' le spese condominiali e intanto noi lo dobbiamo mantenere non solo per le spese di condominio ma anche per le spese legali in quanto la banca si è accodata ma non paga niente e sicuramente perderemo tutto perchè quando sarà venduta sottocosto i soldi vanno alla banca ma che leggi schifose abbiamo in italia? perchè non mettono i sigilli e li buttano fuori finchè viene venduta? almeno non dovremmo pagare le spese anche per lui anzi per loro perchè affitta le stanze ad altri extracomunitari tanto li manteniamo noi che vergogna!!!!!!!!

0 0
Vote up!
Vote down!

condivido in pieno quello che dici,pensa!! io purtroppo abito a castelvolturno e quindi devo convivere con questi MAIALI. non posso vendere e andarmene da questo schifo!! in quanto la mia villetta per colpa loro a un valore bassissimo da non consentirmi di comprare nulla,tutto questo grazie ai nostri maledetti governanti. che hanno permesso tutto questo scempio.

0 0
Vote up!
Vote down!

Nessuno ha detto che i prezzi delle case all'asta non sono convenienti come una volta. Si risparmia il 15% rispetto al valore di mercato, quindi chi deve comprare, in questo momento, preferisce scegliersi la casa tra le tante offerte di vendita e trovare una buona occasione (ora cene sono) piuttosto che imbarcarsi in un'asta, pagare non sono quanti di arretrato di condominio, sperando che il proprietario esca subito di casa (senza distruggere gli interni...).

0 0
Vote up!
Vote down!

molte aste vanno deserte per il semplice fatto che il perito del tribunale fa sempre una stima con valori alti. per far scendere il prezzo le prime aste vanno sempre deserte. i compratori si presentano quando si scende sotto il 50% e spesso devono passare alcuni anni

0 0
Vote up!
Vote down!

più o meno avete tutti ragione, anche se le varie motivazioni portate ad esempio sono diverse. infatti è difficile vendere/acquistare la casa all'asta proprio per tutte queste ragioni. le perizie dei ctu sono inoltre di solito alte perchè derivano da vecchie valutazioni e/o affidamenti bancari. non si può infatti dire ad una banca che magari ha finanziato il 120% del vecchio valore (stra-gonfiato) di allora che ora vale meno del 60/80% perchè quello era un valore virtuale, inesistente anche all'epoca del finanziamento. (complici tutti ovviamente). quello che poteva "passare" ai tempi delle vacche grasse ovviamente ora non funziona più. e poi è vero che alcune case sono e saranno assolutamente invendibili. vi faccio un'esempio concreto:casa a roma, estrema periferia sud-est, brutta zona e palazzi/case peggio, abitate (locate o comprate da extra comunitari per la maggioranza e da qualche italiano "strano") chi è in affitto di solito non paga chi ha comprato (extra comunitario con qualche soldo..."strano") ha avuto il finanziamento anche al 120% pagando quindi con questo:- appartamento con ottimavalutazione per il proprietario venditore- spese varie (notaio/fiscali, ecc.)- perizia (costo standard) e "superperizia"- "caffè" al direttore filiale che carinamente ha "consigliato" il perito e gentilmente dato quasi subito il mutuo.- in qualche caso i mobili di casa ( quelli di cartone al mercatone)- in qualche caso (per quelli consigliati meglio e che hanno offerto maggiori caffè) sono "avanzati" un pò di soldi trasferiti ai paesi di origine per i parenti poveri, per inizio attività locali o inizio costruzione case locali (a 4 soldi)- in tutto questo dimenticavo: mega provvigione per l'agente immobiliare che, spesso, organizzava il tutto e poichè era "bravo" era ricercato da tutti (meno che dalla polizia o gf) e faceva carriera e soldi a palate. ora, magari, è lo stesso personaggio che dice e pontifica che i prezzi delle case sono stati gonfiati dagli sporchi proprietari (dai costruttori è vero, verissimo) e quindi vai, giù di almeno il 50% (perchè lui deve vendere e mangiare)chi paga tutto questo sciacallaggio?il cittadino onesto, il lavoratore onesto, i nostri poveri figli che sono pure onesti.alla fine della fiera chi sono tutti questi onesti? ......gli "scemi del villaggio"!!!.......meditate gente, meditate!!

0 0
Vote up!
Vote down!

ciao.... concordo al 100% che dire di più.L'UNICA COSA CHE PENSO è CHE COMUNQUE NON DOVETE DARE LA COLPA AGLI AI XCHè SE AVESSERO COMPRATO PRIVATAMENTE SAREBBE SUCCESSA LA STESSA COSA(ANCHE A PREZZI MAGGIORI) SAI CHE FATICA A CONVINCERE I PROPRIETARI CHE IL MASSIMO DELLA RATA CHE, SULLA CARTA, POTEVANO PAGARE ERA QUELLA?IL MERCATO LO HANNO FATTO LE BANCHE NON GLI AGENTI IMMOBILIARI SMETTIAMOLA CON QUESTA CONTINUA DISCRIMINAZIONE ALLE AGENZIE.CIAO E BUONA SERATA

0 0
Vote up!
Vote down!

ciao, lungi da me discriminare alcuno, e quindi neppure la categoria degli a.i.e poi non dobbiamo (nessuno) generalizzare: è sciocco da un punto di vista concreto/pratico ed umano. però gli a.i c'entrano eccome (a stretto sottobraccio con le banche e/o finanziarie ed affini) ripeto, mica tutti. ad esempio anche nella mia cerchia famigliare annovero a.i (e chi non ha parenti a.i?) ebbene io ne ho 3 addirittura, ovviamente in città e regioni diverse. bene il parente a.i (romano, come me del resto) è quello "furbo" uno dei tanti e neppure il più furbo (infatti ha fatto una certa carriera ma "volendo" ed osando, poteva ottenere di più, ma forse si è vergognato o spaventato) i poveri venditori poi diventati a loro volta magari acquirenti e quindi magari di nuovo venditori (ma sempre di "monocase", non speculatori o costruttori) sono (oggi) le "vittime sacrificali " del sistema che trancia e schiaccia tutti noi.oggi, con i nostri sacrifici (degli onesti) siamo chiamati a tappare le falle al sistema causato un pò da tutti: banche, politici, agenzie immobiliari, costruttori, fondi immobiliari (e tutto quello che ruota intorno) assicurazioni, e poi ci siamo pure noi, certo è anche colpa del popolino credulone che si beve tutto, sale sulla "giostra" fà il ga-ga, e non se lo può permettere..non ha i soldi per il biglietto, ma......il "gatto e la volpe" ...gli prestano i soldi con il sorriso a 64 denti d'oro! ora scontiamo tutto, con interessi altissimi, mettici pure che sono "morte" le attività e professioni "storiche", facciamo molta fatica a reinventarci nuove attività e sistemi per fare soldi e campare, le macchine hanno ormai quasi totalmente sostituito l'uomo (che però dovrebbe "consumare" per oliare...il sistema), inoltre le risorse del pianeta sono in esaurimento e non bastano, mettici pure che siamo troppi sulla terra (nel 2015/20 calcolati circa 4 miliardi di..."esuberi") ....dimmi tu se questo sistema "è in asse", certamente no, ed imploderà. Se leggiamo (tra le righe) i segnali ed i movimenti, sembra che siamo al "si salvi chi può", ma credete la casetta comprata dalla sora maria o dal sor rossi non c'entra nulla, il problema non è "la crisi della bolla immobiliare",il problema è il mondo moderno, così come è stato concepito negli ultimi 200 anni. un saluto.

0 0
Vote up!
Vote down!

aNALISI LUCIDISSIMA

0 0
Vote up!
Vote down!

scusate, io ho comprato casa all'asta a Ferrara. Personalmente non ho avuto particolari intoppi, poi ho potuto anche visitare l'appartamento. Forse mi è andata bene perchè l'immobile era già libero. Mi rendo conto che forse non è sempre così ma, con un'attenta selezione e, con la collaborazione del professionista delegato è possibile raggiungere il proprio obiettivo in modo molto semplice. so che purtroppo a molti fa specie acquistare una casa all'asta, ma a dire io ho acquistato un appartamento che mi interessava, mentre la "povera" persona esecutata ha ricevuto i soldi per estinguere i suoi debiti.

0 0
Vote up!
Vote down!

bla bla bla

0 0
Vote up!
Vote down!

Ora più che mai rappresentano una occasione di realizzare un affare, purtroppo ogni mese sono migliaia i mutui non pagati e quindi ci sono sempre più immobili che sono messi in vendita.Se partecipano più persone anche gli esecutati possono averne un beneficio, perchè più persone partecipano, più sono maggiori le possibilità che l'appartamento venga aggiudicato a un prezzo più alto.

0 0
Vote up!
Vote down!

secondo me negli acquisti all'asta ci possono essere delle fregature nascoste...bisogna valutare sempre bene tutto, non sempre è un affare anzi. Meglio acquistare nuovo senza problemi e vedere ciò che si acquista!!

0 0
Vote up!
Vote down!

secondo me negli acquisti all'asta ci possono essere delle fregature nascoste...bisogna valutare sempre bene tutto, non sempre è un affare anzi. Meglio acquistare nuovo senza problemi e vedere ciò che si acquista!!

0 0
Vote up!
Vote down!

Vincere un asta ed aggiudicarsi una casa non è per niente un affare sicuro. AL DI LA' DEL DISCORSO ETICO, CHE POI NON VALE PER TUTTI (SEMBRA CHE TUTTI SI INDEBITINO PER COLPA DEGLI ALTRI...E PER CIFRE IRRISORIE CHE POI DIVENTANO MILIONI...E INTANTO GIRANO IN MERCEDES CHE COSTANO COME UN APPARTAMENTO) A ME è SUCCESSO DI AGGIUDICARMELA, DOPO BEN 8 ANNI CHE ERA ALL'ASTA...oCCUPATA. iO NON AVEVO FRETTA, HO CHIESTO DI AVERLA "LIBERA", HO PAGATO VERSANDO 2 ASSEGNI CIRCOLARI. ORa il giudice, grazie ad un offerta fatta su carta da formaggio, in ritardo, fuori termine, senza assegni accompagnatori, in forza ad un articolo di legge creato per combattere gli speculatori e la criminalità organizzata...Ha annullato la vendita. Cosi l'ex proprietario dopo non aver pagato una miriade di persone può rimanerci dentro tranquillo, finchè a furia di ribassi la casa arriverà a 10 mila euro, allora tramite un prestanome se la ricomprerà. Quello che mi chiedo io...a parte che questa persona in tempi di non crisi (8 anni fa o prima) vedendo che andava male poteva vendere la casa pagare tutti e avanzare soldi per un appartamento. Detto questo, se continuiamo cosi, chi paga i debiti che fanno questi verso le banche e aziende produttive? Tutto ciò ha una conseguenza su altre persone che non sono ne fallite per azzardo o per disgrazia. se uno compra una casa all'asta non fa niente di male, sana i debiti di un altro, e prima si vende meglio è. Piu si aspetta piu il prezzo cala. Il problema è che molti immobili sono delle ciofeche, il resto sono occupati e con le leggi ed i giudici buonisti le cose vanno per le lunghe...Esperienza personale. Se non hai i soldi e fai un mutuo, magari sei anche in affitto, lascia stare le aste. Vivi in affitto a vita. E' giusto che chi ha fatto debiti magari non pagando artigiani, dipendenti e banche si tenga casa sua. Questa è la guerra dei poveri. Questa è l'Italia, dove non ci sono certezze.

0 0
Vote up!
Vote down!