notizie sul mercato immobiliare e economia Vai su idealista.it »

dimmi dove abiti e ti dirò quanto pagherai di rc auto (prezzi)

Scritto da: andrea manfredi (collaboratore di idealista news)

il luogo comune per cui i guidatori del sud sono più spericolati alla guida rispetto ai colleghi del nord non ha più ragione di esistere. un’indagine svolta dal portale di comparazione per le assicurazioni auto, supermoney, ha infatti dimostrato come gli automobilisti al sud siano estremamente virtuosi e ligi alle regole della strada, ma nonostante questo siano comunque soggetti a pagare un’assicurazione auto molto più salata

 
l’indagine svolta da supermoney, ha preso in considerazione le richieste di preventivo pervenute al portale nei primi quattro mesi del 2012: tra i guidatori residenti al sud, soltanto l’11% ha dichiarato di aver fatto un incidente con colpa negli ultimi 5 anni; al nord questa percentuale sale al 12,7%, mentre al centro si attesta al 15,1%. questo dimostra quindi come i guidatori al sud siano effettivamente più disciplinati, ma ciò non basta a “frenare” il prezzo medio di una polizza assicurativa, che nel mezzogiorno arriva ad essere sino a tre volte superiore rispetto al premio sostenuto dai cittadini del nord
 
tabella 1 – numero di sinistri provocati negli ultimi 5 anni suddivisi per area geografica
tabella1
 
 
vediamo più nel dettaglio la situazione. al sud il prezzo medio di una polizza, per chi non ha fatto alcun incidente negli ultimi 5 anni, è di 1.456 €; il costo sale a 1.565 € per i guidatori che dichiarano almeno un sinistro nei cinque anni precedenti. l’aumento di prezzo, in questo caso, è pari ad appena il +6,37%: in altre parole, il costo dell’assicurazione dipende soprattutto dal luogo di residenza e non dalla sinistrosità del singolo guidatore. al contrario, al centro e al nord i prezzi delle polizze per chi non ha mai fatto incidenti sono più ridotti, ma aumentano proporzionalmente molto di più rispetto al sud per i guidatori che ne provocano uno. al nord infatti l’automobilista virtuoso pagherà in media 920 €, un prezzo che lievita a 1.074 € (+13,78% per incidente) in caso di incidenti. lo stesso vale al centro: 1.119 € è il prezzo medio di una polizza senza incidenti, mentre qualora ci fossero sinistri la polizza potrebbe lievitare sino a 1.282 €, l’11,91% in più
 
 
tabella 2 – prezzo medio delle polizze auto in presenza e in assenza di sinistri
 
tabella2
 
 
andrea manfredi, amministratore delegato di supermoney, ha spiegato che “non si tratta di discriminazione nei confronti del sud, ma di un problema molto tecnico: nel valutare la rischiosità di un guidatore, viene ancora dato troppo peso al luogo di residenza rispetto ad altri fattori che sono sicuramente più difficili da considerare, ma anche maggiormente significativi. l’evoluzione delle tecniche di analisi per stabilire “il giusto prezzo” dovrebbe portare le compagnie ad individuare elementi di tariffa più oggettivi”
 
Articolo visto su idealista.it/news
pubblicità

Commenti

per commentare devi effettuare

Salve, secondo la costituzione la legge non è uguale per tutti, ? poi dicono "si ma ci sono più incidenti falsi al sud" a bene è perchè date la stessa punizione A TUTTI, cioè un aumento sconsiderato della assicurazione anche a chi di incidenti non ne fa mai? anzi arrivano le lettere di cessazione di contratto assicurativo a chi non fA incidenti perchè non considerato buon cliente!!!!

0 0
Vote up!
Vote down!

come al solito la media fatta sopra sballa tutto.e scritto:nel sud senza incidenti si paga circa 1500euro anno.io abito al sud ho una macchina da 120 cv e pago 600euro annosaluti

0 0
Vote up!
Vote down!

Oggi o pagato la polizza assicurativa mi e stato detto che l'aumento e stato fatto dalla regione calabria del circa il 16 per cento e vero Grazie

0 0
Vote up!
Vote down!