notizie sul mercato immobiliare e economia Vai su idealista.it »
la casa rassicura
la casa rassicura

cosa fare di fronte alla crisi economica? gli italiani pensano sempre più al mattone

scritto da: team

gli italiani sono preoccupati dalla congiuntura economica e dalla crisi del debito sovrano più dei propri vicini europei. a dirlo è uno studio condotto in 11 paesi dell'unione, dal quale emerge un altro dato clamoroso: imu o non imu, sempre più persone ritengono che l'investimento immobiliare sia il modo più sicuro per mettere al sicuro i propri risparmi

secondo lo studio di una storica compagnia di consulenze finanziarie, l'inglese schroders, che prende in esame i risparmiatori con un capitale di 60mila euro, nel 2011 alla domanda "cosa è meglio fare con i propri risparmi in questi anni di crisi" il 23% rispondeva "acquistare un immobole. al primo posto si piazzava invece la risposta "portare pazienza e mantenere in portafoglio gli investimenti effettuati in passato", con il 30% delle preferenze

nel 2012 le cose stanno invece in modo diversi: il 36% pensa sia meglio acquistare un immobile e il 30% restare liquidi. secondo il responsabile per l'italia di schroders si tratta di una reazione che guarda più nel lungo periodo, in quanto, anche in seguito a un dissesto finanziario forte (prendiamo il caso estremo del crollo dell'euro) il mattone dà la fiducia di qualcosa di tangibile e che unisce un valore d'uso a quello di investimento o bene rifugio

leggi anche:

le case più desiderate in vendita in italia (annunci)

articolo visto su
(cortriere della sera)
pubblicità

per commentare devi effettuare

commenti

sarebbe interessante capire se l'indagine è stata svolta tra persone che hanno un capitale di 60.000 euro o almeno 60.000 euronel primo caso infatti questo sondaggio avrebbe ben poca rilevanza visto e considerato che 60.000 euro allo stato attuale dei prezzi non consentono, nella stragrande maggioranza dei casi, di fare alcun investimento immobiliare significativo; e per significativo intendo qualcosa che si riesca ad affittare per recuperare almeno le tasse

0 0
vote up!
vote down!

queste notizie vanno bene come lassativo, lo sanno tutti ormai che comprare casa adesso equivale a buttare i soldi nel cesso ingrassando un avido mattonaro. le case si compreranno a saldo tra meno di un anno

0 0
vote up!
vote down!

questo sognifica solo due cose:1) o gli italiani sono tutti scemi2) o chi fa sti articoli spera di indurre qualche credulone a comprare casa

in entrambi i casi sarebbe una follia!

0 0
vote up!
vote down!

o che magari gli scemi siete voi?stando ai dati diffusi dall'osservatotrio immobiliare dell'agenzia del territorio, si assiste a una una riduzione dei volumi di compravendita delle abitazioni: nel 2011 sono state 603.176, il 2,3% in meno rispetto al 2010. nei capoluoghi di provincia il calo si è sentito di meno (0,6%), mentre negli altri comuni almedia ha registrato un -3,1 per cento. in parallelo, la diminuzione della metratura abitativa ceduta è scesa a 62 milioni di metri quadrati, 1,5% in meno rispetto al 2010. la sorpresa, ma neanche tanto, considerando l'andamento degli anni precedenti, viene dai prezzi: la quotazione media risulta pari a 1.584 €/mq, addirittura in leggero aumento rispetto al 2010, + 0,7 per cento, e abbastanza omogena tra capoluoghi e centri minori. un capitolo a parte merita l'andamento del mercato nelle otto principali città italiane (roma, milano, napoli, torino, palermo, genova, bologna, firenze): qui c'è, in piena controtendenza, un incremento delle compravendite del 2,4% rispetto al 2010 e il volume degli scambi ammonta a circa 25,2 miliardi di euro, con un aumento del 3,2% rispetto al 2010

alla faccia dei cali sbndierati del 50-70%

0 0
vote up!
vote down!

vorrei invitare chi scrive a non restare anonimo,dimostrando di assumersi almeno l'identità delle affermazioni che scrive - vorrei invitare che scrive ad esprimersi educatamente,nel rispetto di chi legge,e chi gestisce il sito di bandire volgarità e sproloqui - per quanto riguarda i contenuti,voglio aggiungere da parte mia questi commenti : - nella valutazione di un immobile vanno considerati molteplici fattori,che costituiscono il prezzo finale : diventa impossibile generalizzare,mentre vanno valutati gli immobili per quello che realisticamente sono,non tutto è giusto che sia valutato in maniera massima,come non tutto sia da svalutare sostanzialmente;- se gli immobili il cui valore ad oggi è appropriato dovessero subire una svalutazione consistente,questo significherebbe un tracollo economico generalizzato,che avverrebbe contemporaneamente se non precedentemente alla svalutazione degli immobili,che in italia risultano essere per l' 82% di proprietà privata;

0 0
vote up!
vote down!

va beh...le caste...i privilegi...ma noi "tutti" dobbiamo imparare a "farci bastare i soldi"...a rispettare le cose...il discorso è lungo, comunque, spegniamo le tv, lasciamo i computer e usciamo di casa...abbasso l'individualismo, evviva il collettivismo...ciao

0 0
vote up!
vote down!

ma si, signori, i vostri risparmi metteteli in banca, comprate titoli o derivati, anzi meglio ancora, giocate in borsa. allora si che vi sembrerà di essere davanti a delle slot machine, che in pochi secondi vi bruceranno anni e anni di risparmi. deprezzamento o no, il mattone innegabilmente, resta l'investimento più sicuro. buona giornata. piero lorenzo

0 0
vote up!
vote down!

infatti chi ha un capitale significativo i soldi non li lascia in banca, né compra derivati.ti faccio notare che per quanto riguarda la borsa, sei rimasto indietro al 1999, cioè 13 anni fa, infatti l'andamento della borsa a partire al 2000 è diventato molto più stabile e questo si è reso necessario per garantire una maggiore affidabilità del mercato e quindi l'appetibilità degli investimenti da parte dei privati

0 0
vote up!
vote down!

infatti è cosìse uno può comprarsi casa oggi, molto probabilmente poteva farlo anche lo scorso anno e non si capisce quali siano, oggi, i nuovi motivi per i quali dovrebbe avventurarsi in un mercato agonizzante e presto tassato.se non poteva farlo lo scorso anno e può farlo oggi, a maggior ragione non ha motivazioni perché parallelamente alle condizioni sempre peggiori del mercato immobiliare, lui è riuscito ad aumentare la sua ricchezza.secondo me in questa indagine l'hanno fatta selezionando, tra quelli che devono comprarsi casa, quelli che hanno una disponibilità immediata di 60.000 euro e la cosa è ben diversa da una preferenza di investire i propri risparmi perché chi si muove con una certa cautela nel mercato finanziario sa benissimo che esistono delle ciclicità comunque più rapide del mercato immobiliare e che comunque ci si guadagna, al contrario di quello che avverrà per molti anni nel settore degli immobili

0 0
vote up!
vote down!

l'immobilizzo di risorse sugli immobili e strategicamente sbagliato per il nostro paese.giustamente il governo monti ha portato l'imu per le seconde case al 7 e i comuni dovranno inevitabilmente spingersi al 10 e siamo solo all'inizio. quando entrerà in vigore il nuovo catasto e le rendite saranno calcolate sui mq possedere una casa oltre la prima sarà giustamente antieconomico. a quel punto i prezzi crolleranno oltre il 50% e si fermeranno alla soglia invalicabile del costo di costruzione per il nuovo e per l'usato con un ulteriore deprezzamento di 1000 euro al mq pari al costo medio per le ristrutturazioni

0 0
vote up!
vote down!

non e' strategicamente sbagliato investire sugli immobili e' strategicamente sbagliato investire nel lavoro tassato al 70% in italia.chiudere rapidamente investire fuori europa ed aspettare il botto delle istituzioni italiane.default tecnico e licenziamenti di statali eccola la ricetta per l'italia

0 0
vote up!
vote down!

la borsa è ai minimi storici...il mattone in alcune città che ancora un po' di abrlume di lavoro ce l'hanno (milano e forse roma) è flat vicino ai massimi (parlo delle zone medio\medio signorili)...e cosa consigliano?? di comprare?

auguri. chi non conosce la storia è bene che smetta di sentenziare, chi invece già la conosce è inutile che continui a insistere che il mattone non si sgonfierà mai. faccio un esempio, chi verrà a comprarsi tuttli appartamenti a milano in porta vittoria, viale campania, via imbonati (quella torraccia...), sondrio, porta nuova.

fatevi un giro, passano i mesi e sempre cartelli vendesi fuori e se si prova a chiedere "tutto venduto, o vendibile a peso d'oro"...non vedo incrementi di salari e ciò mi fa pensare che il trend purtroppo è in picchiata

0 0
vote up!
vote down!

fatevi un giro, passano i mesi e sempre cartelli vendesi fuori e se si prova a chiedere "tutto venduto, o vendibile a peso d'oro"...non vedo incrementi di salari e ciò mi fa pensare che il trend purtroppo è in picchiata

non ho capito il suo ragionamento, cosa succederà secondo lei?

0 0
vote up!
vote down!

deflazione, mi sembra quasi evidente

0 0
vote up!
vote down!

ma quante stupidaggini riuscite a scrivere?!!!la considerazione di cui sopra è talmente sbagliata da risultare ridicola

0 0
vote up!
vote down!

bene allora argomenti lei, che conosce bene la situazione

0 0
vote up!
vote down!

vero, vero. comprate case, comprate, comprate pure.ma non venite qui a piangere per l'imu, che è l'unica cosa buona fatta dal governo berlusconi

0 0
vote up!
vote down!

si pensa ad acquistare un immobile, poi vieni rintronato da:

anticipi mostruosimutui negatispese incredibili (notaio iva imu...)trattative grottesche

e rimani un attimo perplesso nell'acquistare..

0 0
vote up!
vote down!

comprare si, tutti vogliono comprare, ma nessuno vuole farlo a questi folli prezzi.si compra solo al -30% tutto il resto langue su ridicoli annunci dai prezzi deliranti e ormai improponibili

0 0
vote up!
vote down!

state parlando di aria fritta..

ognuno faccia quel cavolo che vuole con i propri risparmi...c'è chi compra case e chi compra azioni o derivati.

c'è chi è convinto che le case sono l'investimento migliore e chi è convinto che i titoli azionari siano lo strumento migliore.

c'è da dire una cosa...guardando il mercato immobiliare come se fosse un titolo azionario c'è da dire che in piena crisi è sceso a dir tanto di un 20 o 30% nei casi più gravi...non so se possiamo dire la stessa cosa dei titoli di borsa...un per l'altro. o sbaglio?

luca

0 0
vote up!
vote down!

scusate gli errori ma con la tastiera dell'iphone non ho dimestichezza

0 0
vote up!
vote down!

c'è una certa differenza fra dire "mi piacerebbe investire in un immobile" e poi confrontarsi con il mercato e farlo sul serio... se mi chiedessero dove mi piacerebbe andare in vacanza direi polinesia... però credo che non andrò oltre il parco nazionale d'abruzzo!!

0 0
vote up!
vote down!

quindi?

0 0
vote up!
vote down!

quindi sveglia, secondo te 60000 euro sono un investimento o la cifra minima per non stirare le zampe? non sono neanche il 20% del prezzo di una casa 60 a roma, in una zona mediamente serivta e non ancora completamente invasa dallo sciame di sciacalli abusivi

0 0
vote up!
vote down!

mi domando cosa si possa comprare con 60.000 euro in una grande città tipo roma... un piccolo box in periferia? che razza di idiozia è questa specie di ricerca?

0 0
vote up!
vote down!

gianluca rurale( rurale.gianluca@gmail.com)attività di mediazione immobiliare da oltre 20anni esclusivamente appartamenti e ville di charme in milano bergamo monza lake como brianza e lake maggiore..location only luxury house for managera disposizione anche alla domenica tel.3931856266

0 0
vote up!
vote down!

gianluca rurale( rurale.gianluca@gmail.com)attività di mediazione immobiliare da oltre 20anni esclusivamente appartamenti e ville di charme in milano bergamo monza lake como brianza e lake maggiore..location only luxury house for managera disposizione anche alla domenica tel.3931856266

ma che bel canale e che bel modo di farsi pubblicità...non le darei da vendere nemmeno una serie di assi da wc...scandaloso..

0 0
vote up!
vote down!

evidentemente mr. rurale (di nome e di fatto) è talmente disperato che si attacca a tutto pur di farsi un po' di pubblicità... che miserabile! "ville di charme"! "only luxury house for manager"! che poveraccio!!

0 0
vote up!
vote down!

quindi mattonari ritornate con la coda tra le gambe, i vostri tuguri li acquisto io se volete, ma al -50% dalle vostre ridicole pretese. coloro che pensano che il mattone cresce sempre sono quasi sempre coloro che non hanno una lira e pretendono di comprare con il 120% di mutuo. chi i soldi se li è guadagnati non li butta nel cesso per soddisfare le vostre brame. fatevene una ragione chi puo' acquistare adesso pretende di pagare il giusto , chi ha gonfiato il mercato sono stati i morti di fame con le banche complici che cacciavano il 120% di mutuo

0 0
vote up!
vote down!

è proprio così!chi se li è guadagnati sa bene cosa gli sono costati e dà valore ad ogni singolo euro (non come alcuni che hanno scritto di comprare anche pagando 30.000 euro in più se un appartamento piace, perché cosa sono 30.000 euro in confronto a 500.000?).pensare che ora si presenti qualcuno a comprare senza battere ciglio... signori miei, svegliatevi e tornate alla realtà, fin'ora avete sognato ad occhi aperti, altrimenti andate dai signori del sondaggio, quelli che hanno 60.000 euro, e provate a convincere loro

0 0
vote up!
vote down!

a parte il mercato immobiliare di scambio la vedo dura, per gente della classe media, la possibilità di acquistare un'abitazione a meno naturalmente di avervinto al superenalotto!!!tra poco, con l'imu, cominceranno a lievitare gli affitti di un 20/30% e ci sarannole prime vittime: gente che finirà a dormire in macchina con tutta la famiglia!

0 0
vote up!
vote down!

vorrei sapere chi crede che le case si deprezzino del 30% stia pensando a case almeno di 10-15 anni classe g anche perché le case nuove quelle in classe a per intenderci hanno un incremento di costi di costruzione rispetto alle precedenti di almeno un 30% in valore assoluto a parità di posizione

0 0
vote up!
vote down!

vorrei sapere chi crede che le case si deprezzino del 30% stia pensando a case almeno di 10-15 anni classe g anche perché le case nuove quelle in classe a per intenderci hanno un incremento di costi di costruzione rispetto alle precedenti di almeno un 30% in valore assoluto a parità di posizione

0 0
vote up!
vote down!

si deprezza solo la robaccia, come sempre

0 0
vote up!
vote down!

sapessi quanta robaccia c'è di classe energetica g in costruzioni fatiscenti e antiquate che continuano a proporre dai 5.000 euro al metro quadrato in sùi proprietari sono convinti di avere oro tra le mani, fino a quando non si affacceranno sul mercato reale

0 0
vote up!
vote down!

tra poco, con l'imu, cominceranno a lievitare gli affitti di un 20/30% e ci sarannole prime vittime

si i proprietari che schiacciati dalla loro ingordigia non vedranno piu' una lira. mi fai veramente pena, hai pensato di fare pagare all'inquilino anche l'irpef?

0 0
vote up!
vote down!

infatti vedranno gli euro! non le lire!

0 0
vote up!
vote down!

comprate immobili, vi troverete con un pugno di mosche senza poter nè rivendere nè affittare!fatevi un bel giro in città e vedete quanti immobili sono invenduti o non affittati!

0 0
vote up!
vote down!

tra poco, con l'imu, cominceranno a lievitare gli affitti di un 20/30% e ci saranno le prime vittime

ma si certo!con la disoccupazione che c'è e la gente non riesce né a pagare l'affitto, né a mangiare faranno la fila per pagarti l'aumento.non è che invece la gente scapperà via in uno dei tanti paesi che ha una politica e uno stato sociale degno di essere chiamato tale, dove con uno stipendio decoroso si può comprare ad un prezzo giusto una casa (e non una latrina a peso d'oro) e tu godrai insieme ai tuoi mattoni che rimarranno tutti eclusivamente per te?

0 0
vote up!
vote down!

pagare l'affitto deve essere l'ultima delle preoccupazione, è giusto che i mattonari svolgano la funzione di ammortizzatore sociale

0 0
vote up!
vote down!

cavoli, amici rosiconi, come vi scaldate quando ci sono notizie che non vi piacciono!

piano piano sta venendo fuori che tutte le cavolate scritte ultimamente (tipo calo dei prezzi del 30% giugno e 50% a fine anno) erano, appunto, cavolate

da sempre, nei momenti di insicurezza economica e finanziaria, chi vuole mettere un minimo al sicuro i suoi soldi compra una casa.siamo in una situazione in cui in grecia ed in spagna la gente corre in banca a cercare di prelevare i propri soldi perché ha paura che questa fallisca, la borsa e' piu altalenante che mai e continua a perdere inesorabilmente miliardi di euro ogni mese, lo stato non ha ancora abbandonato l'idea di un prelievo forzoso cui conti correnti, etc

dove volete che finiscano i soldi? finiscono dove sono sempre finiti nei momenti di crisi. nel mattone

0 0
vote up!
vote down!

ma noi, qui in italia, siamo speciali in tuttomica siamo grecia e spagna, dove l'hai letto del prelievo forzoso sui conti correnti? comunque la borsa per oggi perde, se hai pazienza vedrai che risale, anzi, investendo in un periodo di crisi di un mercato basta aspettare un pò e ci si guadagna sempre, altro che mattoni, e poi esprimiti in termini percentuali, non in miliardi che non significa nulla.guarda per esempio quanto hanno guadagnato nel giro di tre mesi quelli che si sono comprati i titoli di stato a novembre quando è subentrato monti (hanno comprato al 70% e dopo 3 mesi avevano già il 100% con una tassazione rimasta al 12.5%), e pensare che l'avevano detto anche in tv (a prova di qualsiasi profano di investimenti).il mattone oramai è finito, è solamente una grandissima fortuna a disposizione della nostra classe politica per continuare a mungere soldi a coloro che sono pure contenti di pagare ed io ringrazio il cielo che di questa gente ce n'è veramente tanta perché se tutti avessero le competenze per operare in un mercato finanziario ti pagherebbero un interesse dello 0.5% l'anno.e poi basta con queste frasi che abbiamo sentito miliardi di volte: "da sempre il mattone", "il mattone di qua, il mattone di là", sembra di sentire le parole di un vecchio che negli ultimi 30 anni non ha mai messo il naso fuori dalla finestra di casa sua per vedere cosa succede nel mondo

0 0
vote up!
vote down!

piano piano sta venendo fuori che tutte le cavolate scritte ultimamente (tipo calo dei prezzi del 30% giugno e 50% a fine anno) erano, appunto, cavolate

oh povero mattonaro, non vedo l'ora di vedere il tuo cadavere passare sul fiume, ma probabilmente non lo vedro', perchè prima di buttarti in preda alla disperazione da ribasso. ti sarai legato una corda al collo con una buon numero di mattoni a fare da zavorra. prova a vendere mattonaro e poi dimmi se i cali non ci sono

0 0
vote up!
vote down!

anche i cinesi cominciano a scappare dall'investimento immobiliare... ma possibile che ancora e sempre qui in italia si pensa che "tanto le case non perdono mai valore"? vorrei ricordare che un'analoga bolla c'è stata nel 1992-1993: chi ha comprato allora ha perso successivamente circa il 20-25% del valore dell'immobile. e ora ci risiamo: lasciamo perdere le interviste rilasciate a una "compagnia di consulenze finanziarie (a proposito: come era formulata la domanda? spesso condiziona la risposta... e la compagnia finanzia anche l'acquisto di immobili? c'è un piccolo conflitto di interessi...), tra il dire e il fare c'è il proverbiale oceano!

0 0
vote up!
vote down!

italia: mutui in caduta del 31% nel iv trimestre 2011 (istat)

per la serie "fra il dire e il fare ......"

0 0
vote up!
vote down!

italia: mutui in caduta del 31% nel iv trimestre 2011 (istat)

appunto.... con i mutui in caduta verticale, chi diamine comprerà le case? credete che tutti abbiano 100.000 euro in contanti da parte? ma volete aprire gli occhi o no?

0 0
vote up!
vote down!

quante scemenze si leggono in questi post....c'è gente che farnetica contro i mattonari o con la speranza di ottenere sconti del 20/30%. ma non avete ancora capito che con la crisi, da sempre, chi ha soldi comprerà solo ed esclusivamente immobili? l'italia è un popolo di rispariatori, non è l'america in cui chi guadagnava 100 ne spendeva 150 o comprava la casa con il mutuo al 100%. provate a girare nei cantieri e vedere che tipi di sconti riuscire ad ottenere. chi si aspetta crolli a due cifre la casa non la comprerà mai....

0 0
vote up!
vote down!

quante scemenze si leggono in questi post....c'è gente che farnetica contro i mattonari o con la speranza di ottenere sconti del 20/30%. ma non avete ancora capito che con la crisi, da sempre, chi ha soldi comprerà solo ed esclusivamente immobili? l'italia è un popolo di rispariatori, non è l'america in cui chi guadagnava 100 ne spendeva 150 o comprava la casa con il mutuo al 100%. provate a girare nei cantieri e vedere che tipi di sconti riuscire ad ottenere. chi si aspetta crolli a due cifre la casa non la comprerà mai....

0 0
vote up!
vote down!

l'italia è un popolo di rispariatori, non è l'america in cui chi guadagnava 100 ne spendeva 150 o comprava la casa con il mutuo al 100%

l'italia "era" un popolo di risparmiatori. ora non più. ora, con gli stipendi dimezzati grazie all'euro, con pensioni al lumicino, con le spese raddoppiate, con la precarietà, come cavolo fanno gli italiani a risparmiare? una volta si comprava solo il necessario, adesso si fanno i sacrifici per comprare le borse louis vuitton, sennò sei un poveraccio

capite che la favola dell'italiano ricco è finita da un bel po'?

0 0
vote up!
vote down!

allora vedila anche così: chi non si adatta a quello che offre il mercato la casa non la venderà mai.p.s.: io i soldi ce l'ho e anche un bel pò e non mi salta proprio in mente di comprare un immobile ora, quindi quando ti riferisci a quello che farà la gente premetti che questo è quello che faresti tu, non la gente che ha i soldi, e d'altronde devi anche considerare che parlare con il "se" presuppone che tu non sappia affatto cosa significhi aver messo da parte i soldi che bastano per comprarsi una casa ai prezzi folli di oggi, perché, se solo fossi riuscito a mettere da parte la metà di quei soldi, ti assicuro, la penseresti molto diversamente.chi ha tanti soldi da non saper cosa farci, comprava immobili svariati anni fa.oggi con i controlli anti evasione della guardia di finanza e dell'agenzia delle entrate guarda quanti soldi vengono portati in svizzera, quindi caro mio, rassegnati, se già prima i ricconi e gli evasori compravano appartamenti solo di un certo livello, oggi non si vendono tanto facilmente neanche più quelli.risparmiaci quindi le tue scemenze da mondo dei sogni e comincia a preoccuparti del fatto che se gli italiani, tu per primo, non iniziano a dare la giusta primaria importanza alla preparazione dei giovani e quindi della competitività di ogni settore produttivo ed economico, molto presto avrai ben altro da pensare che il valore di quattro mattoni

0 0
vote up!
vote down!

pagine