notizie sul mercato immobiliare e economia Vai su idealista.it »

la disoccupazione a livelli record (10,2%): in un anno persi 621mila posti di lavoro

solo nel mese di aprile 39mila persone hanno perso lavoro in italia, un'altra tegola che si aggiunge ad una serie drammatica: in anno sono infatti 621mila i lavoratori che sono passati ad ingorssare la cifra dei disoccupati.  unica nota positiva: il tasso di disoccupazione giovanile scende al 35,2%, con un calo di 0,8 punti percentuali rispetto a marzo e di 7,9 punti su base annua

nel mese di aprile il tasso di disoccupazione italiano è salito al 10,2%, il livello più alto almeno dall'inizio delle serie storiche mensili nel 2004. lo rende noto istat spiegando che, se si guarda alle serie storiche trimestrali, il tasso è il più alto dal primo trimestre 2000

il numero dei disoccupati, pari a 2,615 milioni di persone, aumenta dell'1,5% (+38.000) rispetto a marzo e del 31,1% (+621.000) su base annua

il tasso di occupazione resta stabile al 57%. il numero di occupati, pari a 22,953 milioni di persone, si riduce di 28.000 unità rispetto a marzo per effetto di una diminuzione della componente maschile

Scritto da team
pubblicità

Commenti

per commentare devi effettuare

ma che ce ne frega tanto gli italiani stanno bene hanno il mattone che vale un sacco e virtualmente non cala di un euro .....

0 0
Vote up!
Vote down!

Mi spiace, forse sei poco informato, la disoccupazione a oggi è del 36%. aggiornati per favore.

0 0
Vote up!
Vote down!

ma a noi che ce frega dei disoccupati, tanto il mattone non cala mai, lunedì riparte l'inflazione e tutti correranno a comprarsi i mattoni... e poi tanti affezionati del mattone si sveglieranno tutti sudati

0 0
Vote up!
Vote down!

ma a noi che ce frega dei disoccupati, tanto il mattone non cala mai, lunedì riparte l'inflazione e tutti correranno a comprarsi i mattoni..

eheh!!! non lo sai che l'italiano è ricco??? dicono che siamo poveri, ma in realtà abbiamo tutti un bel gruzzolo in banca! (scherzo naturalmente....)

0 0
Vote up!
Vote down!