Notizie su mercato immobiliare ed economia

730 precompilato 2021: tutto quello che devi sapere

730 precompilato
Canva
Autore: Redazione

Con l’arrivo dell’autunno è il momento di dedicarsi alla dichiarazione dei redditi 2021. Una valida alternativa a doversi recare dal proprio commercialista è il 730 precompilato 2021. Vediamo tutto quello che devi sapere su questo argomento. 

Agenzia delle entrate: 730 precompilato 2021

L’Agenzia delle Entrate mette a disposizione sul proprio sito internet la dichiarazione precompilata: si tratta di un documento già pronto che presenta anche tutti i dati sui redditi, le ritenute, i versamenti e le spese che sono state sostenute dal cittadino durante l’anno e che sono deducibili o detraibili.

I lavoratori dipendenti e i pensionati, purché dispongano di alcuni specifici requisiti, possono presentare la dichiarazione dei redditi 2021 con il modello 730 precompilato. Tra i vantaggi di questa soluzione c’è che il documento può essere scaricato dall’Agenzia delle Entrate: 730 precompilato 2021 in pochi secondi è pronto

Come fare il 730 precompilato 2021

Per accedere al sito dell’Agenzia delle Entrate è necessario essere in possesso di:

  • Credenziali SPID - “Sistema Pubblico dell’Identità Digitale” per accedere ai servizi della pubblica amministrazione;
  • Carta d’identità elettronica 3.0 (CIE);
  • Credenziali Fisconline rilasciate dall’Agenzia delle entrate (codice Pin e password), fino a quando saranno in uso.
  • Carta Nazionale dei Servizi (CNS).
  • Pin dispositivo rilasciato dall’Inps, fino a quando sarà utilizzabile.

 

Si ricorda che, chi è in possesso delle credenziali dell’Agenzia, o con SPID, CNS e CIE può anche scegliere di operare in qualità di “tutore” o “genitore” per presentare la dichiarazione di un tutelato o di un minore, o in qualità di “erede” se si deve presentare la dichiarazione di una persona deceduta.

Per poter scaricare il 730 precompilato 2021 bisogna:

  • Collegarsi al sito dell’Agenzia delle Entrate disponibile a questo link;
  • Scaricare il documento

Una volta scaricato il modello, bisogna controllare che i dati inseriti siano corretti: questo può essere fatto dal contribuente stesso o da un commercialista di fiducia. nel caso in cui la dichiarazione sia corretta è sufficiente accettarla senza modifiche, altrimenti è possibile apportare le modifiche necessarie.

Modello 730 anno 2021 precompilato: dove consegnarlo

A seconda che il contribuente scelga di accettare o chiedere delle rettifiche al modello 739 precompilato 2021 la strada da seguire è diversa:

  • Se si accetta il 730 precompilato senza modifiche: si può presentare il 730 precompilato 2021 direttamente o tramite sostituto d’imposta.
  • Se si richiedono delle modifiche: il modello 730 precompilato viene verificato da un professionista abilitato o tramite CAF, assicurandosi che i dati inseriti siano conformi alla normativa vigente.

Si ricorda che l’Agenzia delle Entrate può comunque effettuare dei controlli sul modello 730 precompilato 2021 per controllare che sia effettivamente in possesso dei requisiti per poter usufruire delle detrazioni o delle deduzioni.

730 precompilato 2021: informazioni utili

Il 739 precompilato 2021 è disponibile dal 10 maggio 2021 all’interno dell’area autenticata del sito dell’Agenzia delle Entrata. Parliamo di 730 precompilato, scadenze: il documento può essere scaricato fino a pochi giorni prima del 30 novembre 2021 che è la scadenza per l’invio del modello Redditi.

Non bisogna più chiedersi “730 precompilato 2021 quando disponibile” perché è sufficiente seguire queste indicazioni per accedere all’area per effettuare il download.