Notizie su mercato immobiliare ed economia

Salvini: no ad aumenti delle tasse sulla casa

"Casa già tartassata, non lo permetteremo"

Salvini: dovere ridurre tasse su bollette, no ad aumenti su casa
Askanews
Autore: Askanews

"La casa è già tartassata, non permetteremo nessun aumento delle tasse sulla casa. E tagliare le tasse su energia e gas è un dovere del governo". Lo ha detto Matteo Salvini, a Trieste insieme a Roberto Dipiazza, sindaco uscente e candidato del centrodestra.

"Chiedo, ho chiesto e chiederemo al presidente Draghi parole chiare: non è possibile aumentare l'Imu, non permetteremo nessun aumento della tassa sulla casa. La metà delle bollette sono tasse, non sono luce e gas, quindi tagliare parte di queste tasse a cominciare dall'Iva è un dovere del governo perchè le famiglie si devono rialzare", ha continuato Salvini.

La Lega vuole "confermare Quota 100 e togliere il reddito di cittadinanza a chi non ha voglia di lavorare".  Il reddito a chi non può lavorare è un conto, lì lo Stato ha il dovere di intervenire ma noi stiamo regalando miliardi di euro non a chi non può lavorare ma a chi rifiuta di lavorare", ha aggiunto.