Notizie su mercato immobiliare ed economia

Bonus vacanze: si può richiedere di nuovo?

Bonus vacanze
Canva
Autore: Redazione

Le vacanze sono solo un remoto ricordo? Il Bonus Vacanze è un’agevolazione prevista dal Governo per permettere agli italiani di godere del meritato riposo, nonostante la situazione difficile nella quale si possono trovare alcune famiglie. 

Bonus Vacanze, in cosa consiste?

Il Bonus Vacanza si può richiedere di nuovo? Prima di rispondere a questa domanda facciamo un passo indietro e capiamo in cosa consiste questa agevolazione. 

Il Bonus vacanze 2021 è parte delle iniziative promosse dal Decreto Rilancio che mette a disposizione un contributo fino a 500 euro che i cittadini italiani possono utilizzare per il pagamento di servizi e pacchetti turistici dalle strutture ricettive poste sul territorio. Per poter richiedere il Bonus vacanze (e il Bonus Vacanze 2021) era necessario avere un ISEE fino a 40.000€, come viene riportata nella Dichiarazione Sostitutiva Unica (CU). Inoltre, l’importo poteva essere modulato in base al numero di membri del nucleo familiare: 

  • erano previsti 500€ per le famiglie composte da tre o più individui; 
  • erano stanziati 300€ per quelle da due persone; 
  • si poteva richiedere anche il bonus di 150€ quando era una persona sola a poterlo utilizzare. 

Per far richiesta era necessario essere in possesso dello SPID o delle Carta d'Identità Elettronica; una volta che la richiesta era stata accettata, il bonus veniva erogato solamente in forma digitale. 

Cosa fare se non è stato utilizzato?

Al momento il Bonus Vacanze 2021 non è stato inserito tra quelli che saranno prorogati per il prossimo anno, anche se è stato confermato che è possibile riceverlo fino a dicembre di questo anno. 

Su “Bonus vacanze si può chiederne un altro”? è intervenuta l'Agenzia delle entrate, nella sua “Guida Bonus Vacanze”: nel documento ufficiale si legge che il bonus è stato prorogato per tutto quest’anno: 

Chi ha richiesto il bonus dal 1° luglio al 31 dicembre 2020 ha tempo fino al 31 dicembre 2021 per utilizzarlo. Può usufruirne un solo componente per nucleo familiare, anche diverso da chi ha effettuato la richiesta". 

 Di conseguenza, se si è chiesto e ottenuto il Bonus vacanze 2021 ma non si è utilizzato per le ferie estive si ha la possibilità di utilizzarlo fino alla fine del 2021. Ad oggi si trovano in questa situazione moltissimi italiani: secondo alcune stime sono stati richiesti solo 1,8 milioni di voucher e pochissimi di questi sono stati utilizzati. 

Bonus vacanze, si può richiedere di nuovo nel 2022?

Dal momento che il bonus vacanze non è ancora stato prorogato, non si sa neppure se si potrà richiedere di nuovo per il prossimo anno. La normativa vigente è ancora incerta e l’Agenzia delle Entrate, ad oggi, non si è ancora pronunciata: forse accadrà come l’anno scorso in cui invece di domandarsi “bonus vacanze, si può richiedere di nuovo” hanno preferito mettere a disposizione la possibilità di spenderlo l’anno successivo. 

Data la situazione di incertezza, al contribuente potrebbe convenire spendere il bonus vacanze 2021 quest’anno, ricordando che ha tempo fino a dicembre e che sussistono gli stessi requisiti per poterlo utilizzare al meglio.