Notizie su mercato immobiliare ed economia

L'associazione italiana home stager offre nuove opportunità di formazione e lavoro

Autore: associazione italiana home stager (collaboratore di idealista news)

Stiamo ricercando home stager in Italia. L’associazione italiana home stager sta crescendo, e cosi’ anche le opportunita’ che offre ai suoi iscritti – sia quelle di lavoro che di formazione. Sono previste due conferenze di home staging gratuite per settembre 2012: una a Firenze, e l’altra a Bologna, per diffondere ulteriormente l’attivita’ di home staging, e per far conoscere le sue potenzialita’ ad architetti, agenti immobiliari ed altri professionisti del settore, o a chi semplicemente e’ curioso e vuole saperne di piu’. Per maggiori informazioni, contattare info@stagedhomes.it


Racconta una nostra associata, arch. lia chiaiese di Napoli, come ha iniziato il suo lavoro come home stager: “l’associazione italiana home stager persiste senza sosta nella propria missione di diffusione dell’attività di home staging in Italia, attraverso incontri, studi, convegni ed iniziative

Il 29 maggio, a Napoli, si è tenuto un convegno al quale sono state invitate numerose agenzie immobiliari della Campania. In quest’occasione sono stati introdotti agli agenti presenti i nostri home stagers campani, con i quali gli agenti hanno avuto modo di confrontarsi. Questo incontro ha dato il via ai primi passi ufficiali dell’home staging in Campania: finalmente una nuova, vincente strategia di marketing messa a disposizione del mercato immobiliare locale

Quattro nostre stagers, tutte architetti, lia chiaiese, katia di gennaro, Paola di Giacomo e diana melotti, hanno deciso di iniziare insieme, unendo le forze e condividendo energie ed entusiasmo. L’home staging in Campania ha così preso il via e l’inizio è avvenuto a Caserta, dove le nostre stagers hanno allestito due appartamenti liberi, in vendita, ricevendo l’incarico da un’agenzia immobiliare del posto. Gli appartamenti allestiti, uno di 55 mq e l’altro di 135 mq, mostrano ora un volto nuovo ed accattivante: gli spazi sono stati esaltati, suggerendone le funzioni, le potenzialità e i punti di forza. Un inizio promettente, nel quale competenza e passione sono state coniugate al meglio e tutto ciò a bassissimo costo

Ci auguriamo che l’home staging possa trasformarsi presto in una consuetudine, soprattutto in un mercato così “addormentato” quale quello della Campania. Dai dati emersi, infatti, da una ricerca del mensile i.co.na. Pubblicato dall’acen (associazione costruttori edili Napoli), si rileva che nel 2011 la Campania è la nona tra le regioni italiane per numero di transazioni eseguite per l’acquisto di abitazioni

Le difficoltà del mercato immobiliare nella regione e nel meridione in genere, si rilevano anche dal maggiore sconto praticato tra prezzo iniziale di offerta e prezzo finale di acquisto dell’abitazione: tale scarto raggiunge infatti il 15,8%, rispetto alla media nazionale del 13,7 %. Le statistiche non sono migliori per quanto riguarda il mercato di immobili non residenziali

 Tutti questi dati fotografano una situazione di crisi che ben conosciamo e che probabilmente non si risolverà in tempi brevi. Nonostante ciò crediamo fermamente ne ll’idea che l’eccellenza, anche nel mercato immobiliare, possa creare la differenza e l’eccellenza può anche riguardare le modalità in cui un immobile viene immesso sul mercato, presentato all’acquirente, proposto in vendita: insomma come un qualsiasi altro prodotto che debba essere venduto, messo in risalto da tecniche di marketing adeguate"

Per saperne di piu’ visita www.stagedhomes.it oppure scrivici ad info@stagedhomes.it vi aspettiamo!