Notizie su mercato immobiliare ed economia

Colori per le stanze di casa: come dare nuova vita agli ambienti

Autore: Redazione

Il colore è nuovamente il protagonista della rubrica settimanale dedicata all'home staging. Le nostre collaboratrici dell'associazione italiana home stager presentano alcuni casi pratici per dimostrare come l'uso deciso e a volte addirittura coraggioso del colore possa servire al recupero e al rilancio di abitazioni poco allettanti, con un costo contenuto.

Oggi vi presentiamo un caso studio di un recente progetto di home staging realizzato da Rifò, parte di Staged Homes. Chi legge abitualmente la nostra rubrica avrà già visto alcune opere realizzate da Marta e Olga, entrambe di Lucca, che sono attive sul mercato dell’home staging già dal 2011. Ciò che sin dall’inizio ha distinto i loro progetti è l’uso deciso, a volte addirittura coraggioso, e in ogni caso sempre sapiente del colore – per il recupero e rilancio di abitazioni poco allettanti, ad un costo abbordabile.

Abbiamo visto una serie di soluzioni di recupero shabby e chic  a cura delle due stager nel corso degli ultimi anni, alcuni più semplici come questo esempio simpatico, a basso costo ed estremamente pratico, che vi segue…

…altre invece più complesse che riguardano il recupero di intere case. Una cosa che colpisce nelle immagini che seguono è la pittura degli infissi. Una sottile differenza che dà movimento e personalità al design complessivo degli spazi! Le tonalità selezionate fanno da ponte al giardino esterno, mentre i lampadari super-size danno il tocco industriale che oggi è tanto richiesto. Recuperato un vecchio tavolo in legno che decisamente merita l’inclusione nel concept.  

Un’altra idea da cui prendere spunto, sempre nella stessa casa: le cornici delle aperture pitturate, come se fossero delle porte. Per un aspetto più elegante, ma innanzitutto per creare un distacco tra gli ambienti. 

E ancora colore – la scelta di un verde deciso per trasformare un ambiente buio in un accogliente angolo lettura. 

Le due descrivono il loro lavoro di staging così: “intervenire in un ambiente per valorizzarlo mettendone in risalto le qualità estetiche ed abitative per facilitarne la vendita o la locazione. Spesso basta poco per trasformare un ambiente triste, abbandonato e polveroso in uno spazio accogliente e di gusto: basta saper giocare con la luminosità, l’ampiezza degli spazi, la disposizione delle stanze, l’affaccio.”

Per chi volesse saperne di più, contattateci ad info@stagedhomes.it o visitate www.stagedhomes.it. Invitiamo tutti i lettori di idealista a prendere spunto!

Buon inizio alla settimana