Notizie su mercato immobiliare ed economia

5 pavimenti industriali che sono perfetti anche per la tua casa

Autore: Habitissimo (collaboratore di idealista news)

Chi ha detto che i pavimenti industriali non possono utilizzarsi anche in casa? I nostri collaboratori di Habitissimo ci presentano cinque tipologie di pavimenti industriali perfetti anche per gli interni di un'abitazione

  • Pavimenti in calcestruzzo levigato

Il calcestruzzo levigato e lucidato è uno di quei pavimenti che provengono da soluzioni industriali e che hanno preso piede anche nelle nostre case. Stiamo parlando di una lastra di cemento con uno spessore minimo di circa 8 cm. È vero che in questo caso, a causa dello spessore dello strato, sono necessari giunte di dilatazione ma è anche vero che queste sono minime (4,5 m²).

In generale, è un materiale economico e di facile manutenzione. Per questo motivo è stato molto apprezzato nel settore. Senza dubbio è bello in un contesto residenziale: sia nei salotti, nelle cucine e nel resto degli spazi.

Un pavimento in calcestruzzo levigato e lucidato
Un pavimento in calcestruzzo levigato / Habitissimo
  • Pavimenti in microcemento per interni

Spesso cemento levigato e microcemento vengono confusi dato che a vista appaiono molto simili, ma si tratta di due soluzioni diverse. Il microcemento è a base di resine e polimeri e una maglia. Il suo spessore è minore rispetto al cemento levigato ed è tra 1 e 3 cm. Un materiale che gode di grande resistenza e flessibilità oltre a non avere bisogno di giunte. Anche se le finiture lisce sono le più comuni esistono anche varietà colorate. Ulteriore vantaggio è il veloce tempo di posa (fino a 30 metri al giorno) e la veloce asciugatura in poche ore.

Pavimento in microcemento per interni
Pavimento in microcemento per la tua casa / Habitissimo
  • Pavimento industriale in cemento

No, non è come il calcestruzzo levigato ma un'evoluzione del microcemento. In questo caso troviamo un pavimento senza giunte composto da cementi selezionati, sabbie fini, resine e pigmenti naturali. A differenza del microcemento che ha bisogno di una maglia il cemento levigato gode comunque di una notevole resistenza alla compressione.

  • Pavimenti in resina per abitazioni

Cambiamo un po' il materiale ora e parliamo di resine. Anche il pavimento in resina epoxi è diventato di tendenza alcuni anni fa. Anche in questo caso si tratta di un pavimento molto resistente. Un pavimento autolivellante formato da un polimero termostabile que si indurisce quando viene mescolato da un agente catalizzatore. E’ incredibilmente durevole, impermeabile e resistente all’abrasione. Inoltre è disponibile in una vasta gamma di colori e numerose finiture come textures opache  lucide.

  • Linoleum industriale

Un altro pavimento molto usato in ambienti industriali e ora applicato anche al residenziale  è il linoleum. Un materiale elaborato con derivati del legno e resine. Gode di una grande resistenza all’usura e al passare del tempo. Inoltre come materiale non richiede un’eccessiva cura, non necessita di giunte e può imitare il legno. Il materiale perfetto? Quasi. In realtà per essere posato deve essere livellato alla perfezione altrimenti potrebbe dare un cattivo risultato.

Pavimento in linoleum per la tua casa
Pavimento in linoleum / Habitissimo