Notizie su mercato immobiliare ed economia

venditore non consegna successione per richiesta mutuo

a inizio dicembre ho sottoscritto una proposta di acquisto vincolata all'ottenimento del mutuo. L'agenzia, dopo due conti sulla tempistica, ha inserito come data per l'ottenimento del mutuo il 14/02.


A metà dicembre ci è stato detto che il venditore ha accettato la proposta e ci siamo mossi immediatamente per cercare una banca che concedesse il mutuo.


Ho consultato 4 banche ma tutte bloccano la pratica perchè il venditore non ha ancora consegnato i documenti della successioni che attestino che lui e solo lui sia effettivamente l'unico erede e che quindi l'appartamento è suo per poterlo vendere.


è da dopo natale, quando abbiamo saputo che la succesione non era ancora stata depositata, che sollecitiamo la cosa senza avere esito. L'agenzia ha definito la richiesta "eccesso di burocrazia e pignoleria da parte della banca" (tralasciamo l'atteggiamento scocciato).


ora, al 13/01, ci ha inviato un ritaglio di uno screenshot dove si vede il codice fiscale del defunto e "pratica in elaborazione al 11/01", senza riferimenti dell'erede o del sito dal quale è stato tratto.


in 1 mese, anche correndo, mi riesce difficile avere ok della mia situazione reddituale, far uscire il perito e avere ok per la delibera poichè tutte le banche che ho sentito dicono che ci vogliono 4 settimane, senza contare che la pratica di successione non è ancora stata "timbrata" dall'agenzia delle entrate.


come devo procedere? può trattarsi di un inadempimento del venditore? devo mandare raccomandata per chiedere proroga della scadenza del contratto visto che sono bloccata perchè loro non mi danno i documenti chiesti? sono le banche che esagerano? Grazie

Domanda di: 
Compravendite

per commentare devi effettuare il login con il tuo account