Notizie su mercato immobiliare ed economia

"Il mercato degli affitti brevi è una straordinaria opportunità di rilancio per il mattone"

Autori: @Annastella Palasciano, Giovanni De Faveri (collaboratore di idealista news)

Marco Celani, Ammistratore Delegato di Italianway ha spiegato 'la regola del 10 contro 11'. "Stamattina abbiamo sentito parlare di compravendite e immobili. Appartamenti e immobili che non si vendono. Oggi parleremo di come un'apparente sfortuna possa diventare un'opportunità".

"Il problema del Paese in questo momento è demografico - ha spiegato Celani - nel 2019 ci sono pochissimi nati, per questo le persone che vanno avanti con l'età sono capaci di produrre meno redditi, aumentano i costi per l'assistenza, la sanità, oltre all'aumento del debito pubblico. Una popolazione che invecchia produce aspettative più negative rispetto al futuro."

"Dato questo scenario, qual è l'impatto sul mondo immobiliare? Siamo un Paese antico - ha aggiunto Celani - che ha costruito sempre in borghi e città, con uno spostamento dai borghi alle grandi città. Le case nei borghi erano usate solo per brevi periodi. L'Italia ha una spiccata cultura della seconda casa, fino al 2008-2009 abbiamo continuato a costruire. Ma ci sono persone che dovranno ereditare immobili in mercati immobiliari poco sviluppati, così si crea un grande patrimonio che non potrà essere immediatamente monetizzato. Non posso vendere un immobile in un contesto dove non compra nessuno. L'immobile viene tassato, ma difficlmente viene riattivato e riutilizzato".

"Certe volte giocare in 10 può essere un vantaggio, nel nostro caso perché l'Italia è in cima ai desideri di viaggio tra i Paesi del mondo e nei Paesi dove non siamo i primi siamo i secondi o i terzi. L'organizzazione dell'Onu che si occupa di turismo dice che c'è una crescita del 4% e sono turisti che hanno soldi da spendere. Ma noi siamo pronti a offrire il livello di accoglienza che loro vogliono? Prendiamo il caso di nordamericani e cinesi che volgiono spostarsi in treno, abbiamo una struttura dei treni all'altezza? Non abbiamo una logistica efficiente. La ricettività alberghiera non ha un livello che corrisponde al tipo di turista che vogliamo attirare".

"Come possiamo trasformare una debolezza in una forza? Quando si parla di Italia si parla di moda, cucina, viaggi, il Paese può offrire una varietà di vacanze che è veramente unica. Pensate alla varietà dei laghi, alle isole, alle montagne, ai borghi, alle città d'arte. Come facciamo a valorizzare le case vuote? Dobbiamo pensare in grande, dobbiamo abbandonare una mentalità provinciale, le persone non sanno che gli affitti brevi possono rendere un immobile attivo in pochissimo tempo".

"C'è bisogno di una poplazione giovane che parli le lingue. Bisogna crederci, introdurre un quadro normativo semplificato, biosgna uniformare le regole, creare un quadro normativo stabile, bisogna creare una rete ferroviaria non solo per i pendolari, ma per portare turismo. Lo short term non è il futuro, ma già è il presente. Dobbiamo vedere i property manager come un alleato e non come qualcosa che rubi le nostre commissioni".