Notizie su mercato immobiliare ed economia

immonext 2020, quest’anno protagonisti Real Estate e territorio

Autore: Redazione

Anche l’Assessore a Urbanistica, Verde e Agricoltura del Comune di Milano, Pierfrancesco Maran, interverrà quest’anno ad immonext per un’edizione che presenta un panel innovativo sul tema “la cura” (oltre la rigenerazione), ovvero lo sviluppo del Real Estate sul territorio.

Maran salirà sul palco della Triennale alle 10:15 per parlare di “Milano 2030: la città di oggi e la città del futuro” in una mattinata densa di contenuti che verrà introdotta da Luca Frassi, Co-Ceo di idealista, e condotta da Viviana Guglielmi, giornalista e volto dell’informazione targata Mediaset.

Subito prima dell’Assessore, protagonista l'Arch. Irene Giglio, di Mario Cucinella Architects con uno speech dal titolo “Dalla terra per il territorio, l'architettura al servizio del futuro”.  Il Professore della Bocconi, Piero Almiento proporrà la sua visione olistica del Marketing Immobiliare con uno speech intitolato “Gli abitanti come variabile indipendente nel real estate”.  Sarà poi la volta di Lorenzo Pascucci, Founder di Milano Contract District, che parlerà della profonda evoluzione di un Real Estate che si adatta alle esigenze di ciascuno cambiando alcuni paradigmi sia nei processi di vendita che nella filiera costruttiva a valle.

La prima parte della mattinata si chiuderà con gli interventi di Pietro Malaspina, Senior Advisor Aedes Siiq Group, sulla metamorfosi degli immobili commerciali nel quadro dell’experience economy e, subito dopo, Mark Stilke, ex-CEO di ImmobilienScout24 a proposito del fenomeno ormai noto come “febbre degli affitti” a Berlino, con il progetto di congelamento dei prezzi da parte dell’amministrazione cittadina.

Dopo il break di metà mattina sarà la volta di Marco Baldi del Censis fare il punto su un tema di stretta attualità come la deflazione demografica in Italia e l'impatto che questo trend ha sul mercato immobiliare.

Sarà quindi la volta di Daniel Kihlgren, Founder & CEO di Sextantio, spiegare come ridare dignità al territorio partendo proprio dalla cura del patrimonio storico-architettonico, verso un modello di economia circolare che coniughi progetto culturale, turistico e immobiliare. Sempre a proposito di nuovi modelli di sviluppo Cristiano Radaelli parlerà di Smart City, una nuova concezione dell’abitare basata su sostenibilità, inclusione sociale e tecnologie smart.

Nell'ultima parte della mattinata, Paolo Casati, di Studiolabo parlerà dell’esperienza vincente del Fuorisalone quale leva di marketing territoriale per Milano Capitale del Design. Per finire Luca Bovone parlerà di stili di vita flessibili e co-living come evoluzione del mercato degli affitti oltre che come la classe di investimento del futuro. A chiudere i lavori prenderà la parola Jesus Encinar, CEO & founder di idealista per i saluti finali.

L’incontro è rivolto agli operatori del settore, l’ingresso è gratuito previa registrazione sul sito di idealista al link  https://www.idealista.it/immonext