Notizie su mercato immobiliare ed economia

Il mercato immobiliare cinese è in netto rallentamento

Statista
Statista
Autore: Redazione

Il mercato immobiliare cinese prosegue la fase di rallentamento iniziata a metà del 2019 durante la crisi dovuta al coronavirus. A luglio 2021, l'aumento su base annua dei 70 principali mercati immobiliari del Paese è stato solo del 4,6% per i nuovi edifici residenziali, in calo rispetto alle cifre del periodo che andava da gennaio a giugno 2019.

Il governo cinese stava infatti cercando di limitare la rapida crescita del mercato immobiliare del Paese ed evitare la formazione di una bolla immobiliare. Tuttavia, potrebbero non aver previsto gli effetti del coronavirus e il rallentamento economico generale che hanno permesso ai prezzi di vendita di crollare più rapidamente del previsto.

La crescita dei prezzi ha raggiunto un minimo di appena il 3,8 percento nel dicembre 2020 e da allora si è leggermente ripresa, senza tornare in alcun modo vicino ai livelli precedenti.