Notizie su mercato immobiliare ed economia

Una piccola casa in cui vivere isolati dal mondo su un'isola della Tasmania

Rob Maver/Maguire + Devin Architects
Rob Maver/Maguire + Devin Architects
Autore: Redazione

Questa piccola casa in legno e metallo dallo stile totalmente minimalista si trova sull'isola di Bruny, vicino alla Tasmania (Australia). Si tratta di una minuscola casa che riesce ad essere totalmente isolata dalla rete elettrica grazie ai pannelli solari installati sul suo alto tetto metallico. Ha ampie finestre esposte a sud, una terrazza a est e ovest, e si trova su una proprietà di 40 ettari.

Questa particolare costruzione è frutto del desiderio della sua proprietaria, una violinista nata a Taiwan che ha trascorso la sua infanzia in una tradizionale casa giapponese. Oltre a utilizzare l'energia solare, sfrutta l'acqua piovana che viene raccolta in serbatoi e poi riscaldata dai pannelli solari. Dispone anche di un deposito di legna da ardere e può conservare il gas, da utilizzare nelle notti più fredde.

All'interno, tutti i mobili sono incassati tranne il materasso e alcune sedie. La cucina compatta si appoggia alla parete di fondo. Una scala conduce alla camera da letto soppalcata, sufficientemente ampia da poter appoggiare a terra un materasso matrimoniale. L'esterno è rivestito con pannelli in legno e metallo resistenti agli incendi, per soddisfare le normative locali sulla sicurezza proprio in caso di incendio.