Notizie su mercato immobiliare ed economia

"Reporting from Marghera": la riconversione di aree degradate in porti di fama internazionale

Autori: @Annastella Palasciano, marco todarello (collaboratore di idealista news)

Per la prima volta la Biennale di Venezia approda sulla terraferma per il progetto speciale "Reporting from Marghera and other Waterfronts", che analizza casi di successo di rigenerazione dei porti internazionali, che possano servire come punto di partenza per la rincoversione dei waterfronts italiani. idealista news ha intervistato il curatore della mostra Stefano Recalcati.

L'idea della mostra è quella di "comparare e analizzare le differenti esperienze di successo internazionali nell'ambito della rigenerazione dei waterfronts per provare a definire una sorta di programma di azione per la rigenerazione dei waterfronts italiani". La mostra è stata immaginata come una sorta di passeggiata sull'acqua, un pontile su cui sono ormeggiate 12 città. Ci sono le esperienze di Marsiglia, Rotterdam, Dublino, ma anche Oslo e Santander.

Nella prima sala della mostra ci sono i progetti che sono maggiormente conosciuti e storicizzati, nella seconda quattro progetti ancora in corso di realizzazione. "Ognuna delle città è stata analizzata secondo un frame fatto di sei voci: vision, process, enviroment, quality, community, innovation - spiega Recalcati- e di ognuna delle città selezionate si sono scelte le due azioni che maggiormente hanno contributo al successo delle città. La somma di questi voci rappresenta il primo punto di partenza del dibattito sui waterfronts italiani".