Notizie su mercato immobiliare ed economia

Da casa del narcotrafficante Pablo Escobar a hotel di lusso nei Caraibi

Dezeen
Dezeen
Autore: Redazione

Questo edificio ha una storia particolare. Si tratta della vecchia dimora del narcotrafficante colombiano Pablo Escobar, nei Caraibi messicani, ristrutturata da un ricco mercante d’arte e trasformata in un lussuoso hotel.

La proprietà, una delle tante possedute dal re del cartello di Medellin in America Latina, si trova sulla costa di Tulum, uno dei paradisi caraibici della Riviera Maya nella penisola dello Yucatan. Con la morte del signore della droga la proprietà è caduta in abbandono.

Nel 2012 il mercante d’arte Lio Malca ha acquistato la villa e ha intrapreso un ambizioso progetto di ristrutturazione e trasformazione in un hotel di lusso. L’alloggio è composto da 9 suite di lusso e 35 camere. La struttura è caratterizzata da molteplici dettagli e ha accesso diretto alle spiagge incontaminate dei Caraibi. Per 450 euro a notte si può vivere come Pablo Escobar.