Notizie sul mercato immobiliare e economia

Legge Stabilità 2016

Ultime notizie su "Legge Stabilità 2016" pubblicate in idealista.it/news

Imu e Tasi abolite nel 2016, ma non per tutti: chi continuerà a pagare e chi no

La legge di Stabilità 2016 ha portato una rivoluzione sul fronte delle tasse sulla casa. A partire da quest'anno, infatti, è abolita la Tasi sugli immobili utilizzati dal proprietario come prima casa, l'Imu agricola e l'Imu sui macchinari imbullonati. Ma l'abolizione non riguarda tutta la platea dei potenziali interessati. Vediamo chi non pagherà più le imposte e chi invece dovrà versare la prima rata del 16 giugno.

Imu e Tasi abolite nel 2016, ma non per tutti: chi continuerà a pagare e chi no
Una notizia di:

Invio documentazione enea risparmio energetico, online il portale "Finanziaria 2016"

E' online il portale "Finanziaria 2016" per l'invio all'Enea della documentazione necessaria ad usufruire dei bonus per gli interventi di riqualificazione energetica.

Una notizia di:

Immobili in comodato: il possesso di una casa in nuda proprietà non esclude dalle agevolazioni

La legge di stabilità 2016 ha introdotto una riduzione del 50% della base imponibile Imu e Tasi per gli immobili concessi in comodato ai parenti di primo grado. L'agevolazione spetta anche a chi possiede, oltre alla propria abitazione e quella data in comodato ai figli, anche una terza in nuda proprietà.

Una notizia di:
Pubblicità

Leasing immobiliare, la guida del Notariato sul nuovo contratto

Il Notariato ha realizzato uno studio sulle novità del leasing immobiliare, misura prevista dalla legge di Stabilità. L’indagine “si propone di esaminare le regole di disciplina civilistica del contratto di locazione finanziaria finalizzato all’acquisto di beni immobili da adibire ad abitazione principale (leasing abitativo)”

Leasing immobiliare, la guida del Notariato sul nuovo contratto
Una notizia di:

Bonus baby sitter e asili nido, a chi spetta e come presentare la domanda all’Inps

La legge di Stabilità ha rinnovato il bonus baby sitter e asili nido per il 2016. Si tratta di un contributo pari a 600 euro mensili erogato per un periodo massimo di sei mesi, divisibile solo per frazioni mensili intere, in alternativa alla fruizione del congedo parentale

Una notizia di:

Fiaip e Confedilizia: “Bene le norme per la casa della Stabilità, ma che sia un primo passo”

Il presidente della Fiaip, Paolo Righi, ha espresso un parere positivo sulle norme per la casa contenute nella legge di Stabilità, sottolineando tuttavia che “c’è tanto lavoro da fare”. Della stessa opinione il presidente di Confedilizia, Giorgio Spaziani Testa, che nel corso del convegno nazionale Fiaip “Legge di Stabilità 2016 – La nuova fiscalità immobiliare” ha affermato: “Pur non essendo di fronte a una svolta, dobbiamo dichiararci soddisfatti”

Fiaip e Confedilizia: “Bene le norme per la casa della Stabilità, ma che sia un primo passo”
Una notizia di:

Tutto sul canone Rai 2016: le risposte ai quesiti più frequenti

Una delle principali novità della legge di Stabilità 2016 riguarda il pagamento del canone Rai nella bolletta elettrica. Per rispondere ai principali dubbi su modalità di pagamento ed esenzioni, sul sito della televisione di Stato sono già presenti le faq e le relative risposte.

Una notizia di:

Come presentare la domanda per il bonus bebè 2016

La legge di stabilità 2016 ha confermato anche per quest'anno l'erogazione del bonus bebè, l'assegno di natalità, previsto per ogni figlio nato o adottato tra il 1º gennaio 2015 e il 31 dicembre 2017.

Una notizia di:
Pubblicità

Riduzione Imu comodato gratuito, obbligatoria la registrazione entro il 20 gennaio

La legge di stabilità 2016 ha introdotto il dimezzamento della base imponibile dell'Imu per le case concesse in comodato d'uso ai figli. I proprietari che possiedono i requisiti per ottenere la riduzione dovranno necessariamente registrare i contratti entro il 20 gennaio.

Una notizia di:

Innalzamento soglia contante: cosa cambia per pensioni, rate, affitti e prelievi in banca

La legge di stabilità 2016 ha innalzato la soglia dei pagamenti in contanti ai 3000 euro. Vediamo cosa cambia per il pagamento degli affitti, le pensioni, i prelievi bancari e i pagamenti a rate.

Una notizia di:

Pagine