notizie sul mercato immobiliare e economia Vai su idealista.it »

calo prezzi

il 2014 del mattone non sarà molto diverso dall'anno che l'ha preceduto, con un calo dei prezzi che toccherà sia le grandi città sia l'hinterland e i capuologhi di provincia, con valori che oscilleranno tra -2% e -5%. in questo scenario si apriranno importanti opportunità di acquisto per chi dispone di un capitale o può accendere un mutuo. a dirlo è l'ufficio studi di tecnocasa

una notizia di:
residenziale

prezzi in discesa per il mercato immobiliare italiano, anche nelle metropoli. nelle grandi città nel secondo semestre 2009, infatti, la variazione media dei prezzi è stata del -1,5%. i dati sono forniti dall'ufficio studio gabettinello specifico a tenere meglio nei capoluoghi sono ancora le zone semicentrali delle città, che possono contare su un servizio pubblico più efficiente, rispetto alle zone periferiche, dove anche grazie all'eccesso di offerta delle nuove costruzioni, i prezzi continuano a scenderea far registrare il calo maggiore roma, -3,2% e milano -2,6%. e se questo sta favorendo il ritorno sul mercato dei piccoli investitori, la situzione non è ancora favorevole per le giovani coppie e per i cittadini stranieri che continuano ad avere difficoltà per ottenere finanziamenti  

una notizia di:
residenziale