Notizie su mercato immobiliare ed economia
Sblocca Italia, punto per punto tutte le novità per la casa del testo approvato dalla camera (scarica pdf)

Sblocca Italia, punto per punto tutte le novità per la casa del testo approvato dalla camera (scarica pdf)

Autore: team

Dopo il balletto della scorsa settimana, con norme introdotte e poi eliminate dal testo, il decreto sblocca Italia ha ottenuto la fiducia della camera e continua adesso il suo iter parlamentare. Ecco punto per punto tutte le novità per l'edilizia del testo approvato

Articolo 17 (edilizia privata)

Iva ristrutturazioni iva al 4%- è stata cassata la norma introdotta dalla commissione ambiente che introduceva l'iva ridotta al 4% per gli interventi di recupero degli immobili, finanziata con l'aumento al 10% dell'imposta sull'acquisto della prima casa direttamente dall'impresa

Premesso di costruire convenzionato: i comuni potranno farvi ricorso "salva diversa previsione regionale"

Manutenzione straordinaria realizzabile tramite cil- introdotto un ulteriore vincolo per la nuova procedura: il professionista dovrà attestate che i cambiamenti sono compatibili con la normativa antisismica e con quella sul rendimento energetico e, insieme alla comunicazione, dovrà consegnare gli elaborati progettuali

Permesso di costruire in deroga: viene cancellata la norma sul permesso in deroga per gli interventi di ristrutturazione urbanistica. Inoltre si stabilisce che il mutamento di destinazione d'uso non deve comportate aumento della superficie coperta prima dell'intervento

Inottemperanza dell'ingiunzione a demolire- viene introdotta una sanzione da 2mila a 20mila euro, la sanzione è sempre la massima se gli abusi sono commessi in aree a rischio idrogeologico elevato

Regolamento edilizio unico (articolo 17 bis)- viene rintrodotto il regolamento edilizio unico. Il governo, le regioni e le autonomie locali, in attuazione del principio di leale collaborazione dovranno concludere un accordo in sede di conferenza unificata "per l'adozione di uno schema di regolamento edilizio-tipo al fine di semplificare ed uniformare gli adempimenti"

Grandi locazioni (articolo 18)- nei contratti di affitto per immobili ad uso diverso da quello abitativo con un canone superiore ai 250mila euro le parti possono concordare liberamente le condizioni ello stesso. Unica eccezione sono "locali qualificati di interesse storico a seguito di provvedimento regionale o comunale"

Dismissioni immobiliari (articolo 20)- vengono conferiti poteri di deroga all'agenzia dell demanio. Nel caso in cui non arrivino i piani dei ministri questo potrà procedere in ogni caso alla dismissione e al conferimento dei beni. È stata anche ripristinata la deroga sulla consegna dell'attestato di prestazione energetica per le operazioni immobiliari disciplinate dallo sblocca Italia

Agevolazioni per l'acquisto di immobili (articolo 21)- è stato ripristinato il vincolo dell'affitto per ottenere le agevolazioni sull'acquisto di case direttamente dal costruttore. In caso di risoluzione anticipata del contratto il proprietario non perde il bonus se ne stipula un altro entro un anno. Il bonus vale per l'acquisto di case di nuova costruzione purché "invendute alla data di entrata in vigore della legge", però vale anche per gli immobili oggetto "di restauro e di ristrutturazione"

Rent to buy (articolo 23)- per gli affitti con riscatto si stabilisce che le parti dovranno definire con il contratto quale è la quota del corrispettivo che il concedente deve restituire in caso di mancato esercizio del diritto di acquistare l'immobile entro la data fissata

Immobili pubblici (articolo 26)- nel quadro degli interventi di recupero degli immobili pubblici non utlizzata, viene data "priorità di valutazione" ai "progetti di recupero di immobili a fini di edilizia residenziale pubblica, da destinare a nuclei familiari utilmente collocati nelle graduatorie comunali per l'accesso ad alloggi di edilizia economica e popolare e a nuclei sottoposti a provvedimenti di rilascio per morosità incolpevole, nonché agli immobili da destinare ad auto recupero, affidati a cooperative composte esclusivamente da soggetti aventi è requisiti per l'accesso all'edilizia residenziale pubblica"

 

1)

Ricevi la nostra selezione di notizie sulla tua e-mail

Pubblicità