Notizie su mercato immobiliare ed economia

Smart city:Octo, con big data obiettivo, zero incidenti,smog

Veratelli, veicoli connessi catalizzatori per mobilità futura

Smart city:Octo, con big data obiettivo, zero incidenti,smog
Ansa
Autore: Ansa

(ANSA) - ROMA, 26 NOV - Zero traffico, zero inquinamento e zero incidenti, grazie ai big data . È questa la visione a cui tende la nuova mobilità secondo l'amministratore delegato del gruppo di tecnologie per le assicurazioni Octo Telematics, Nicola Veratelli, e che vede nei veicoli connessi "il catalizzatore di cui hanno bisogno le smart city". "La mobilità attuale deve ripensarsi per cercare di essere più congeniale a quello che è la società e l'individuo nel rispetto dei suoi ritmi e della salute, oltre che l'ambiente. E lo può fare attraverso la connettività", afferma Veratelli nel corso di un'intervista ANSA Incontra. Veratelli cita come esempio le tecnologie che consentono di ridurre il numero degli incidenti a partire dalla valutazione della capacità di guida degli individui, con meccanismi di coaching attraverso il cellulare che permettono di migliorare il proprio stile di guida ed evitare situazioni di pericolo per esempio in base alle condizioni del manto stradale. "I veicoli connessi diventano sorgenti di dati e informazioni, che servono per essere elaborati con algoritmi per dare valore aggiunto", afferma il manager. A dimostrazione delle potenzialità di questi dati, Veratelli cita il sito Mobility DataLab. "Abbiamo messo a disposizione del pubblico questo sito - racconta - in cui sono disponibili quotidianamente tutti i flussi di traffico della penisola. Questo per poi correlarli con i movimenti della pandemia e creare modelli predittivi e cercare di combattere la diffusione del Covid". (ANSA).