Notizie su mercato immobiliare ed economia

Legge 104: novità 2021

La legge 104 è una delle discipline più importanti del nostro regolamento

Legge 104, novità
Canva
Autore: Redazione

La legge 104 è una delle discipline più importanti del nostro regolamento in quanto legifera e fa chiarezza sulle agevolazioni e la tutela delle persone affette da disabilità. Si tratta di una Legge introdotta nel 1992 in seguito alle novità Inps 2021

Legge 104 novità 2021: covid e molto altro

Il Governo ha introdotto alcune novità per poter aiutare le persone con disabilità a superare al meglio il momento della emergenza sanitaria.

  • permessi legge 104: le novità 2021 hanno portato ad un aumento delle ore di permesso per le persone con disabilità o i cosiddetti caregiver ossia le persone che si prendono cura di chi ha una disabilità grave o lieve. In particolare, è stato messo a disposizione un numero maggiore di ore di permesso anche per i genitori di bambini con disabilità: questa possibilità può essere utilizzata, alternativamente, dai due genitori purché non negli stessi giorni.
  • legge 104, novità 2021 INPS: tutte le informazioni sui tamponi gratuiti e le mascherine messe a disposizione a gratis per le persone con disabilità sono state rese note dall’INPS. Sul sito è possibile reperire tutte le informazioni anche circa un eventuale esonero dal Green Pass per specifiche categorie di soggetti.

Legge 104, novità 2021: art 3 comma 1

L’articolo 3 comma 1 della legge 104 introdotto nel 2021 regolamenta il riconoscimento di un handicap. La differenza fondamentale tra il riconoscimento del comma 1 o del comma 3 nel verbale di riconoscimento di handicap è legata al riconoscimento o meno per la persona disabile dello stato di gravità.

Legge 104 novità gennaio 2021

Le prime modifiche e integrazioni sono arrivate già all’inizio dell’anno. Sulla legge 104, le novità di gennaio 2021 riguardano soprattutto il tema dei permessi che possono essere richiesti anche senza verbale di revisione INPS, secondo quanto riportato nel messaggio n.93 del 13 gennaio 2021.

Si tratta di una novità che tuttavia, porta con sé il rischio di dover restituire il beneficio accordato nel caso in cui non venga successivamente riconosciuto lo stato di disabilità con connotazione di gravità.

Questa misura è stata introdotta per evitare che, a causa del Covid, venissero sospesi i diritti delle persone con disabilità grave: durante il periodo di Lockdown erano infatti state interrotte le visite per gli accertamenti sanitari di invalidità e disabilità con lo scopo di tutelare queste categorie considerate ad alto rischio.

Legge 104, novità marzo 2021

Le Legge 104 è stata ripresa più volte durante il 2021 per poterla adeguare quanto più possibile alle necessità delle famiglie con una persona con disabilità. Per quanto riguarda la Legge 104, novità di marzo 2021 sono inerenti soprattutto alla fruizione dei permessi per coloro che hanno un contratto part time verticale o misto. In particolare, è stato chiarito come la durata dei permessi, qualora la percentuale del tempo parziale di tipo verticale superi il 50 per cento del tempo pieno previsto dal contratto collettivo, non comporti una riduzione salariale.

Etichette
legge 104