Notizie su mercato immobiliare ed economia

I Friedkin cercano casa, i nuovi proprietari della Roma vogliono vivere in centro

Gtres/AS Roma
Gtres/AS Roma
Autore: Redazione

La famiglia Friedkin ha acquistato un mese fa l’AS Roma e, da una settimana, Dan e Ryan (padre e figlio) sono nella Capitale per gettare le basi del futuro del club. Nel frattempo, però, cercano anche una casa in centro. Vediamo qualche annuncio presente su idealista che potrebbe fare al caso loro.

Il magnate americano Dan Friedkin, numero 1 dell’omonimo gruppo statunitense, ha speso 591 milioni di euro per rilevare il club capitolino da James Pallotta e vanta un patrimonio complessivo di 4,1 miliardi di dollari secondo Forbes (che lo piazza anche al 187esimo posto nella classifica degli americani più ricchi del 2020).

A Roma, dovrebbe fermarsi in pianta stabile suo figlio Ryan, che si occuperà in prima persona del club. Ragion per cui la famiglia è già alla ricerca di una residenza romana e, conoscendo le disponibilità economiche, difficile pensare che baderanno a spese.

Gli uffici amministrativi dell’AS Roma si trovano in via Tolstoj all’Eur, mentre il centro sportivo è ancora più fuori, a Trigoria. Tuttavia le ricerche di casa della famiglia Friedkin si stanno concentrando in pieno centro storico.

Vista mozzafiato sui monumenti iconici della città, ogni tipo di comfort e soprattutto un’ampia metratura. La vicinanza dagli uffici tutto sommato non è la priorità, il traffico di Roma non spaventa i nuovi proprietari della Roma che vogliono vivere nel cuore della città. Ecco allora qualche annuncio presente su idealista che potrebbe rispecchiare i criteri di ricerca della facoltosa famiglia Friedkin:

Attico in via del Corso – 9.500.000 euro

Un attico di 500 mq con terrazze panoramiche su piazza Venezia di circa 300 mq composto da: salone con sei finestre, cinque camere da letto, studio, sala pranzo e cinque servizi. Nell’annuncio si legge anche che “La proprietà viene consegnata ristrutturata e customizzata rispetto alle esigenze del cliente acquirente”.

Attico in via Borgognona – 7.500.000 euro

Un attico su due piani che si trova a due passi da piazza di Spagna, in un palazzo del '700 in perfetto stato e con viste sulle cupole e i tetti della città. Possiede una sala da bagno con bagno turco e doccia da spa e una terrazza panoramica di di circa 100 mq con cucina esterna chiusa.

Attico in via Bocca di Leone – 2.350.000 euro

Sempre nella splendida cornice del Tridente in un palazzetto del '700 di soli tre piani, c’è questo luminoso attico di 160 mq su due livelli collegati tra loro da una scenografica scala. Si compone di ampia zona living dai soffitti alti con travi in legno a vista, cucina in muratura con arredi Bulthaup, camera da pranzo facilmente adattabile come terza camera da letto, due camere da letto con bagno en-suite, studiolo, bagno ospiti, zona lavanderia, ripostiglio e spazio esterno.

Attico in via del Portico d'Ottavia – 2.200.000 euro

Circa 190 mq netti nel rione del Ghetto che affacciano sul Portico d’Ottavia e su un’elegante corte cinquecentesca, di particolare pregio architettonico e storico. La casa è su due piani con una eccellente opera di restauro conservativo.

Attico in via degli Uffici del Vicario – 1.700.000

In Via uffici del Vicario, a pochi passi da Piazza del Parlamento e Via Campo Marzio, è in vendita quersto attico di 190 metri quadri con ottimo stato interno situato al terzo ed ultimo piano con ampia terrazza di 35 mq a pianta quadrata. L’indirizzo ha un valore storico importantissimo per i tifosi romanisti, perché l’AS Roma fu fondata proprio al numero 35 di via Uffici del Vicario il 22 luglio 1927.