Notizie su mercato immobiliare ed economia

Le nuove tendenze per la tua casa della primavera 2017

Houzz
Houzz
Autore: houzz

Con l’arrivo della bella stagione, c’è voglia di novità e di dare una rinfrescata anche alle nostre case. Se volete farlo con un occhio alle ultime tendenze eccovi cinque trend perfetti per la stagione in arrivo, direttamente da alcuni tra i blog di interior design e décor più popolari in Italia e all’estero. Ogni tendenze va presa con cautela: ricordiamoci sempre che se è divertente conoscere le mode, lo è ancora di più seguire i nostri gusti, e personalizzare, personalizzare, personalizzare.

Greenery sì, ma… Il Pantone 2017, ovvero il Colore dell’anno, è il verde Greenery: una tonalità di verde molto accesa, con una punta di giallo, che richiama il verde delle foglie primaverili. La maggior parte dei blog di settore hanno reinterpretato questo colore proprio come verde naturale, più che come tonalità per pareti e arredi: l’invasione delle piante in casa continua inarrestabile, con piante a foglia sempre più grande e tanti angoli effetto giungla. Gli Urban Jungle Bloggers ne parlano già da qualche anno, di come il verde in casa migliori estetica della casa e qualità della vita.

Qui dicono la loro sui trend 2017 in tema green. Per quanto riguarda pareti e arredi, in generale i blogger sembrano preferire un’altra tonalità di verde, molto più soft rispetto al vitaminico Greenery. Si tratta dl verde Kale (18-0107), introdotto sempre da Pantone nella sua gamma colori per la primavera 2017. Sembra essere il perfetto compromesso per chi vuole aggiungere un tocco di colore in casa, ma con una tonalità meno forte rispetto al Greenery. Ne parla anche Si, la blogger francese di base in California nel suo seguitissimo blog French by Design qui: e voi, siete #teamkale oppure #teamgreenery?

2. Slow living

La rivista Kinfolk è diventata un vero e proprio cult per tanti interior e design blogger di tutto il mondo. Da un lato per la filosofia di vita che essa promuove, dall’altro per il suo stile unico. Minimalismo scandinavo, un tocco di design giapponese, pezzi vintage, verde in casa: gli interni Kinfolk si contraddistinguono per un’estetica raffinata che mixa elementi diversi

L’arredo della casa infatti è la risposta a un vero e proprio stile di vita, lo slow living, che fa della qualità del tempo trascorso il suo cavallo di battaglia. Negli interni questo si traduce in una eliminazione del superfluo, senza però rinunciare a quelle cose che rendono le nostre case accoglienti. Potremo definirlo un “minimalismo accogliente”: difficile pensare che una tendenza così possa passare di moda, vero?

3. Primrose Yellow

Tra i colori Pantone per la primavera 2017, c’è anche un’altra tonalità molto accesa: il Primrose Yellow (giallo primula). Un colore forte, che ricorda le giornate di sole tipiche dell’estate. Nella moda sembra che sarà la stagione del giallo, che dire degli interni? Molte saranno le proposte di giallo anche nel settore dell’arredo. Un tocco di Primrose Yellow, se aggiunto con moderazione, ravviva lo stile della casa e anche se si tratta di un colore molto vivace, si abbina facilmente a tanti altri colori.

4. Pareti colorate

Se ancora avevate dei dubbi sul fatto che le pareti bianche non vadano più di moda, a scioglierli ci ha pensato la nota stylist svedese Lotta Agaton. Nella sua mostra Trend 2017/18 alla Stockholm Design Fair di febbraio, infatti, ha scelto il colore come elemento caratteristico degli spazi: icone e nuove proposte del design nordico sono state declinate in stanze di colori diversi. Ne hanno parlato numerosi blog di settore, tra cui ad esempio The Design Chaser qui ed Only Deco Love qui.

Tra i colori scelti dalla stylist, tonalità del rosa, del blu, del verde, del beige. A confermare la tesi pro-colore ci pensa anche Holly Becker, la design blogger americana con sede in Germania. Nel suo blog Decor8 qui condivide un interessante report dalla fiera Imm di Colonia e una riflessione sull’importanza dei colori in questa stagione, in particolare se combinati tra loro in tonalità diverse nello stesso spazio.

5. Klein Blue

La popolarità del blu nell’home décor non sembra dare nessun segnale di arresto. Con l’arrivo della bella stagione però anche il blu si fa acceso e vitaminico. Se volete puntare su una tonalità che sarà davvero di tendenza nella prossima stagione, senza perdere un fascino intramontabile che va al di là delle mode e dei tempi, non ci sono dubbi: il vostro colore è il Klein Blue.

Questa tonalità di blu inconfondibile prende il suo nome dall’ artista francese Yves Klein che la ideò per primo, per poi venire riconosciuta nel campo grafico come IKB (International Klein Blue). Ce ne parla qui anche Gudy Herder, la nota trend consultant e design blogger con base a Barcellona. Di Klein Blue se ne parlava anche tra le pagine di Houzz nell’Ideabook: Colore: nel blu dipinto di blu oltremarerer