Notizie su mercato immobiliare ed economia

Pensioni, l’intervento per favorire la staffetta generazionale

Autore: Redazione

Il governo è pronto a introdurre un po' di flessibilità in uscita per spingere l’ingresso dei più giovani. A dirlo è il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti. L’obiettivo è consentire “una staffetta generazionale per connettere l’entrata di giovani nel processo produttivo all’uscita di chi è vicino alla pensione”, per agevolare quel ricambio chiesto anche dalle imprese.

Si tratta di un intervento che sarà introdotto nella legge di Stabilità 2016. Poletti ha spiegato che “per farlo bisogna trovare un punto di equilibrio tra le condizioni della finanza pubblica, i vincoli che abbiamo e la necessità di fare un’operazione equa e coerente”.

Il ministro ha spiegato che l’intervento sulla previdenza che il governo intende adottare “deve evitare di aggiungere elementi di iniquità nel rapporto tra le generazioni” e deve trovare il giusto punto di equilibrio tra un sistema che non sia “troppo oneroso” per chi sceglie di uscire in anticipo, altrimenti risulterebbe “disincentivante”, ma nemmeno troppo vantaggioso, altrimenti a risentirne sarebbero le casse dello Stato, perché si rischierebbe una “domanda esplosiva”.

Articolo visto su
agenzia (Agenzia)