Notizie su mercato immobiliare ed economia

Lavoro, quali sono i Paesi che assumono di più

Autore: Redazione

Quali sono i Paesi che assumono di più? Andiamo a scoprirli con l’aiuto di Manpower, le cui previsioni sull’occupazione hanno stimato le prospettive di assunzione per luglio-settembre di 59mila datori di lavoro e 42 Nazioni.

Taiwan + 42% – A Taiwan le aziende interpellate da Manpower prevedono un rialzo delle assunzioni del 42% tra luglio e settembre 2015. I settori con più domanda sono manifatturiero e servizi. Nella top ten dei profili più ricercati ci sono rappresentanti commerciali, tecnici, ingegneri, ricercatori (R&D) e operai specializzati.

India + 37% – I datori di lavoro intervistati da Manpower prevedono un rialzo di occupazione del 37% nel periodo luglio-settembre. A quanto pare, però, non è facile trovare le figure adatte, in particolar modo specialisti in accounting e finanza, professionisti It, segretari e personale amministrativo, docenti e ingegneri.

Giappone +23% – Qui le prospettive di occupazione sono in crescita del 23%. Ad alzare la domanda il settore industriale, a partire da minerario e costruzioni. Richiesti ingegneri, rappresentanti commerciali, professionisti dell’It, esperti di finanza e accounting e professionisti di area sanitaria.

Hong Kong +16 – A Hong Kong la previsione netta di occupazione per il periodo luglio-settembre è in rialzo del 16% sul trimestre precedente. Anche qui le aziende sono alla ricerca di rappresentanti commerciali, ingegneri e specialisti di informatica, senza dimenticare sales manager, revisori e autisti.

Stati Uniti +16% – L’indagine Manpower registra una previsione sull’occupazione in aumento del 16% per il periodo luglio-settembre. Le occasioni più interessanti arrivano da intrattenimento e turismo, ma anche le aziende di edilizia e trasporti prevedono di infoltire l’organico. Nel mercato interno, le tre figure più difficili da assumere sono operai specializzati, conducenti e insegnanti.

Costarica +14% – Qui i datori di lavoro prevedono un rialzo delle assunzioni del 14% nel prossimo trimestre, sulla spinta della domanda per edilizia e trasporti. Tra i profili più rari sul mercato ci sono tecnici, esperti di management e operai specializzati per i cantieri dello stato centroamericano.

Turchia +14% – In Turchia è prevista una crescita delle assunzioni del 14% “in tutte le industrie e in tutte le regioni” del Paese. Tra le figure più cercate emergono operai specializzati, ingegneri e profili tecnici.

Cina +13% – Le aziende cinesi intervistate da Manpower prevedono un rialzo del 13% nelle occupazioni del periodo luglio-settembre rispetto ai numeri più blandi del trimestre precedente. La maggioranza delle offerte potrebbe arrivare dalle infrastrutture.

Colombia +13% – In Colombia la previsione di occupazione è in aumento del 13% rispetto a un trimestre fa. Tra i settori più dinamici ci sono edilizia, trasporti e pubblica amministrazione.

Panama +13% – A Panama le prospettive di occupazione per il periodo luglio-settembre si alzano del 13% tra il secondo e il terzo trimestre dell’anno. Il boom di assunzioni si divide tra edilizia e servizi.