Notizie su mercato immobiliare ed economia

Come saranno assunti i 500 professionisti che gestiranno i fondi del Recovery Plan

pixabay
pixabay
Autore: Redazione

È già stato pubblicato il bando tramite cui verranno assunti 500 professionisti per monitorare e verificare i fondi del Recovery Plan. Ci si può candidare inviando la domanda online fino al 20 settembre. Scopriamo di più.

Complessivamente, i bandi d’assunzione dell’Agenzia delle Entrate riguardano 2.420 posizioni tra funzionari e dirigenti per potenziare la lotta all’evasione e i servizi a imprese e cittadini. Nel dettaglio, i 500 professionisti da assumere a tempo determinato (il bando è già stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale) si occuperanno di realizzare il sistema di coordinamento istituzionale, gestione, attuazione, monitoraggio e controllo del Pnrr.

Tutte le assunzioni previste dal bando saranno a tempo determinato per un periodo anche superiore a 36 mesi, ma non potranno mai andare oltre la durata di completamento del Pnrr e comunque non oltre il 31 dicembre 2026. Le posizioni ricercate sono così ripartite:

  • 198 unità con profilo economico;
  • 125 unità giuridiche;
  • 73 addetti alle analisi statistico-matematiche;
  • 104 tra informatici, ingegneri e ingegneri gestionali.

Si può inoltrare la domanda di candidatura solo per via telematica (utilizzando il sistema Step-One 2019, messo a disposizione da Formez Pa), entro le ore 14 del 20 settembre 2021. È prevista una prova selettiva scritta, distinta per i codici di concorso, “che si svolgerà esclusivamente con l’utilizzo di strumenti informatici e piattaforme digitali, anche in sedi decentrate e anche con più sessioni consecutive non contestuali, assicurando la trasparenza e l’omogeneità delle prove”, come spiega il Sole 24 Ore.

È prevista, inoltre, anche una valutazione dei titoli (sempre per i codici di concorso) a cui si può accedere solo dopo la prova scritta per i candidati che siano risultati idonei alla prova e sulla base delle dichiarazioni degli stessi, rese nella domanda di partecipazione, e della documentazione prodotta.