Notizie su mercato immobiliare ed economia

La miniera d’oro del 432 di Park Avenue: il grattacielo con gli appartamenti più costosi di New York

Douglas Elliman
Douglas Elliman
Autore: Redazione

Il grattacielo situato al 432 Park Avenue è diventato l’edificio con gli appartamenti venduti meglio nella storia. Al momento, a quanto pare, dalla vendita degli immobili sono stati incassati 2 miliardi di dollari. Si tratta, inoltre, dell’edificio esclusivamente residenziale più alto del pianeta.

Il 432 Park Avenue non smette di collezionare record. E’ infatti diventato il più alto grattacielo residenziale nell’emisfero occidentale con i suoi 425 metri, con ai suoi piedi il Chrysler Building (319 metri), l’Empire State Building (381 metri) e il One World Trade Center (417 metri).

Il grattacielo è stato progettato dall’architetto uruguaiano Rafael Viñoly, ha 96 piani ed è costato circa 1.100 milioni di euro. Sebbene non siano ancora stati venduti tutti i suoi quasi 150 appartamenti di lusso, che partono da un prezzo minimo di 16,9 milioni di dollari, ha già raggiunto l’obiettivo di vendite di 2 miliardi di dollari, circa 1.600 milioni di euro. Questa cifra lo rende l’edificio con le migliori vendite nella storia di New York.

Una delle vendite più discusse è stata quella del suo ultimo piano. Un attico di 767 metri quadrati che è finito nelle mani di un uomo d’affari saudita per ben 86 milioni di euro.

L’uomo d’affari saudita Fawaz Alhokair, con una ricchezza personale di 1.370 milioni di dollari derivante dalla sua attività nel settore immobiliare e nel commercio nel Regno Unito (secondo Forbes), è il proprietario del desiderato ultimo piano dell’edificio più alto di New York, il 432 Park Avenue, per il quale ha pagato 95 milioni di dollari, circa 86 milioni di euro.