Notizie su mercato immobiliare ed economia

Una deliziosa minicasa prefabbricata che unisce il design scandinavo con un tocco californiano

Una piccola unità prefabbricata
Abodu
Autore: Redazione

Il settore delle case prefabbricate cresce a vista d'occhio e sempre più aziende si occupano della costruzione di queste minicase. Koto, una start up bricannica, che si dedica al design e alla realizzazione di case modulari, insieme all'impresa di costruzione americana Abodu, ha dato vita a ABODU 500, una costruzione pensata per il mercato californiano.

Queste piccole unità prefabbricate sono state disegnate per essere usate come case vacanze, alloggi per gli ospiti o spazi addizionali da inserire nel giardino. Il modello è stato progettato con una larghezza limitata di 4,26 metri che permette di trasportarlo in un camion direttamente al luogo dove si trova la casa.

Combinando alla perfezione la semplicità scandinava con un tocco californiano, la casa è costituita da una semplice struttura rivestita in legno stagionato e sormontata da un tetto a due falde in lamiera. La casa dispone di una stanza, un bagno, un piccolo soggiorno, una sala da pranzo e una cucina. Una parete di vetro fa sí che l'interno della casa si apra verso l'esterno, approfittando al massimo il clima caldo californiano. 

All'interno le case hanno una superficie di 46 m2 calpestabili. Lo spazio viene approfittato al massimo: per esempio gli spazi per immagazzinare si trovano sotto il letto o all'interno di una panca incorporato nella parete del soggiorno. Secondo la pagina web di Abodu, gli acquirenti della casa possono scegliere differenti materiali di rivestimento e anche elementi addizionali come i pannelli solari. E' possibile anche vedere una visita virtuale della casa.

La chiave, un cambio normativo

Queste "tiny house" sono pensate appositamente per la città di San José. In questa città di un milione di abitanti, questo tipo di costruzioni possiede ña categoria di "Unità residenziali accessorie". Con questa certificazione, possono essere disposte nei giardini di una casa o essere messe a reddito sempre e quando compiano determinati criteri.

Questa misura fa parte di un programma più amplio, messo a punto dal governo californiano, che ha come obiettivo incentivare questo tipo di costruzioni per far fronte al problema della mancanza di abitazioni e all'aumento dei canoni d'affitto con case a prezzi accessibili.