Notizie su mercato immobiliare ed economia

Il mercato delle case nuove a Londra è crollato ai minimi dal 2012

freepik
freepik
Autore: Redazione

Le vendite di case nuove a Londra, nel primo trimestre del 2021, hanno toccato il livello più basso da quasi nove anni a questa parte. Inoltre, le compravendite in questo segmento di mercato sono crollate del 39% (a 3.703 unità) rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

Questi dati sono stati elaborati da Molior London e riportati da Bloomberg News e testimoniano come il mercato immobiliare di Londra sia in continuo mutamento, considerando anche che il contesto in cui versa tutto il mondo fa aumentare il valore delle case suburbane (con più spazio in generale e verde a disposizione) e al contrario fa diminuire i prezzi degli appartamenti in città.

Il sentimento nel mercato delle nuove case è migliorato a marzo, proprio perché il programma del primo ministro Boris Johnson ha portato ad allentare le restrizioni anti contagio. Questo nuovo scenario ha rafforzato la fiducia, secondo Molior.

L'Inghilterra ha iniziato a riaprire la sua economia dopo circa 100 giorni di restrizioni, sollevando la questione circa la possibilità o meno che la popolarità della vita urbana tornerà ai livelli precedenti anche in una Londra post-pandemica. Gli sviluppatori di progetti immobiliari hanno optato per un approccio attendista nel primo trimestre, con il numero di nuove case che hanno iniziato la costruzione crollato al livello più basso dal 2011.

Gli appartamenti hanno perso popolarità anche dopo che migliaia di proprietari hanno scoperto che i loro edifici potrebbero essere strutturalmente insicuri a causa del rivestimento utilizzato durante la loro costruzione. I proprietari devono pagare migliaia di sterline dopo che la loro situazione è venuta alla luce in seguito alla tragedia dell'incendio della Grenfell Tower nel 2017.

Il numero di acquirenti che utilizzano il programma Help to Buy, in base al quale il governo fornisce un prestito senza interessi fino al 40% del costo di una nuova casa per cinque anni, è aumentato nel periodo precedente alle modifiche ai criteri di idoneità intervenute questo mese.