Notizie su mercato immobiliare ed economia

Quale futuro per la storica sede unicredit di piazza cordusio a Milano?

Flickr/Creative commons
Flickr/Creative commons
Autore: Redazione

Sta per cambiare il destino del prestigioso immobile di piazza cordusio, a Milano, attualmente sede centrale di unicredit. Si saprà solo tra la fine di quest'anno e l'inizio del 2015 - quando l'immobile andrà al vincitore della gara privata organizzata da idea fimit sgr - quale insegna si leverà sullo storico edificio

La sede centrale di unicredit si sta per spostare nel grattacielo in corso garibaldi - piazza della repubblica e la vendita di palazzo broggi si prospetta come la più importante cessione di un single asset del 2014. L'immobile è infatti quotato tra i 350 e i 450 milioni di euro

Alla gara per la cessione dello stabile sono stati invitati a partecipare i maggiori investitori internazionali presenti oggi nel real estate italiano. I rumors su chi si approprierà dell'immobile sono molteplici. Tempo fa si parlava delle galeries lafayettes, ipotesi poi tramontata. Adesso, piuttosto, si fa il nome di harrod's, gruppo di proprietà del qatar

E proprio quest'ultimo è uno dei fondi sovrani internazionali invitati alla seconda fase della procedura accedendo alla data room. Tra gli altri nomi in circolazione ci sono blackstone, axa, cerberus, tristan, adia (abu dhabi investment authority), gic (government of singapore investment corporation) e il fondo sovrano dell'azerbaijan