Notizie su mercato immobiliare ed economia

Omi: nuove costruzioni in calo del 29,2%

Autore: Redazione

Secondo l¿Osservatorio del mercato immobiliare (omi) dell¿Agenzia del territorio, in Italia il numero di nuove costruzioni iscritte al catasto nel 2008 è crollato del 29,2% rispetto all¿Anno precedente. I dati peggiori sono stati registrati nelle regioni del nord-est (-40,3%); risultati simili per centro Italia (-34,3%) e nord-ovest (-32,5%), cali appena più contenuti nelle regioni del sud (-21,4%), mentre tengono le isole (-2,8%). I nuovi cantieri hanno abbandonato soprattutto i piccoli comuni, quelli con meno di 5.000 abitanti (-34%), mentre per le città con più di 250.000 abitanti la flessione è stata meno sensibile (-4,2%). Secondo Claudio de albertis, presidente dell¿Ance per le province di Milano e Lodi, questi dati andrebbero presi con le pinze: se la fonte è il catasto, significa che si parla di abitazioni costruite nel 2006-2007. Assoedilizia, infatti, ridimensiona il calo a -14% di nuove costruzioni nel 2008 rispetto all¿Anno precedente

Articolo visto su
(Il sole 24 ore)