Notizie su mercato immobiliare ed economia

Immobiliare turistico, le quotazioni resistono ma calano le transazioni

Autore: Redazione

Nel 2008 hanno tenuto i prezzi delle case vacanza in Italia, con diminuzioni medie molto contenute, sia per abitazioni di pregio (-0,6% rispetto al 2007) sia per immobili centrali e semicentrali (-2%). Le stime, emerse dal rapporto dell¿Osservatorio fiaip (federazione italiana agenti immobiliari professionali), prevedono per il primo semestre 2009 una flessione media dei prezzi al m2 nell¿Ordine dell¿1,4%. Nello specifico, scendono le quotazioni di santa margherita ligure, sestriere, termoli, tropea e Rimini. In ripresa invece i prezzi a jesolo, lignano sabbiadoro e cefalù, mentre a todi, sabaudia e amalfi gli aumenti ci sono, ma solo per alcune categorie di immobili. Stabili le quotazioni a desenzano sul garda, san benedetto del tronto, montesilvano, vieste, policoro e forte dei marmi. Le località più care del 2008 sono porto rotondo, courmayeur e maddonna di campiglio, dove i prezzi medi possono raggiungere picchi di 11.000-14.000 euro/m2. L¿Anno scorso è però calato il numero di transazioni immobiliari concluse (-11%) a fronte di un aumento degli immobili in vendita (+4,2%)

Articolo visto su
(Il giornale)