Notizie su mercato immobiliare ed economia

Il comune di Torino fa affari immobiliari

Autore: Redazione

Come far cassa in momenti difficili? per un comune o una regione vendere alcuni immobili è una via possibile, ma bisogna farlo bene, altrimenti si sperpera per sempre un patrimonio. A Torino sembra che facciano sul serio e con la sola vendita di un palazzo centrale hanno realizzato plusvalenze del 20%. E ora arrivano altri immobili

Palazzo villa di piazza san carlo è stato infatti venduto a 28,25 milioni di euro a un gruppo di investitori privato. Adesso il comune vuole restaurare altri tre palazzi centrali per rivenderli con nuove plusvalenze

Il fondo immobiliare del comune di Torino, il primo in Italia di questo tipo, è uno strumento finanziario scelto dalla città per valorizzare i propri immobili. Il comune possiede il 35% delle quote insieme a pirelli re (36%) e gruppo intesa-sanpaolo (29%)

Il fondo ha in dotazione 18 palazzi, tra cui la storica residenza di via arsenale e il villaggio olimpico dei giochi 2006. Il valore attuale è di 132 milioni di euro, che diventano 232 con il piano di investimenti per valorizzare il patrimonio

Attraverso il fondo il comune, dentro cui vuol far confluire altri dodici immobili, garantisce non solo delle entrate importanti, ma anche degli interventi di riqualificazione che vanno a vantaggio della città. Si tratta di un progetto pilota in Italia, ambizioso e innovativo di confluenza pubblico-privato

 

Annunci: case Torino

Articolo visto su
(Finanza e mercati)