Notizie su mercato immobiliare ed economia

10 consigli per vendere la tua casa in estate

fonte: michael dorausch (flickr cc)
Autore: Redazione

Vendere la tua casa in estate non è certo la stessa cosa che venderla in inverno. In ogni stagione è necessario preparare diversamente un immobile per renderlo attraente agli occhi di un possibile acquirente. Se un bel caminetto acceso durante i freddi invernali contribuisce a creare un bell' ambiente accogliente, in estate ci sono altri elementi su cui bisogna far leva. Ecco dieci consigli per presentare al meglio un appartamento durante la bella stagione

1) se c'è un condizionatore, è importante accenderlo nei mesi più caldi per raggiungere una temperatura confortevole. L'obiettivo è che il possibile acquirente si senta bene nella casa e ci resti il maggior tempo possibile

2) pulire perfettamente tutte le finestre.  La maggior quantità di luce che entra dalle stesse funziona infatti come una lente di ingrandimento per superfici sporche

3) se la casa è particolarmente luminosa non chiudere tutte le persiane, nonostante l'obiettivo sia di mantenerla più fresca. Una casa con poca luce non si vende, è quindi importante anche scegliere l'ora perfetta per far visitare la casa al possibile compratore

4) tutti gli odori sono più intensi con il calore. È quindi importante arieggiare bene la casa prima di un appuntamento per eliminare possibili odori di cibo o di animali domestici. Se si usa un ambientatore meglio uno neutro

5) per dare un aspetto più estivo e fresco alla casa, si possono sostituire tutti i cuscini, le tende e le tovaglie scure con altre di tonalità più chiare. Ed eliminare tutti i tappeti e le coperte pesanti

6) durante l'estate una terrazza o un giardino diventano i punti forti della casa. Per questo nonostante sia importante mantenerli puliti e ordinati durante tutto l'anno, bisogna dedicarli una speciale attenzione durante l'estate, evitando il più possibile che si trasformino in ripostigli all'aria aperta

7) bisogna estirpare l'erba e i fiori secchi dal giardino, assicurandosi che il cortile sia sempre perfetto. Se ci sono alberi troppo grandi o con chiome "importanti" è importante potarli per evitare che tolgano luce o disturbino la vista

8) annaffiare regolarmente il giardino e le piante della terrazza per evitare che essi assumino l'aspetto di un deserto. Si potrebbe comprare anche un meccanismo per l'irrigazione automatica

9) piantare delle piantine con dei fiori colorati che danno più allegria alla casa

10) una volta che il giardino e la terrazza siano puliti e ordinati, bisogna pensare ad allegrarli comprando mobili da giardino come tavolini, sedie e persino un'amaca. Per tutti è importante usare tonalità tenui e allegre come l'arancione, il verde o il celeste

Leggi altre notizie di: 
Vendere appartamento estate