Notizie su mercato immobiliare ed economia

Casa, cosa cercano acquirenti e venditori

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Perché cercano casa gi italiani e quale tipo di immobili decidono di acquistare? quali sono le motivazioni che spingono i venditori a mettere la propria abitazione sul mercato? a queste domande risponde l'analisi dell'ufficio studi di tecnocasa relativa alle compravendite del primo semestre dell'anno, che ha realizzato un utile identikit di venditore e compratore

Chi cerca casa oggi

Oggi chi cerca casa è un individuo di età compresa tra 35 e 44 anni (34,1%), nella metà dei casi è coniugato e di professione fa l'impiegato (42,9%). A seguire ci sono gli operai e i lavoratori autonomi (17%), i pensionati (11,1%). Dopo i 35-44enni troviamo gli under 35 (30,5% del totale), mentre le classi di età più grandi hanno un'incidenza via via decrescente

Acquisto per viverci

Nel primo semetre più di tre acquisti su quattro hanno riguardato l'abitazione principale, il 16,3% la casa ad uso investimento e il 5,4% la casa vacanza. L'acquisto dell'abitazione principale assume una rilevanza molto alta tra le fasce più giovani della popolazione, raggiungendo il 92,4% tra gli under 35 per scendere a circa 61% tra gli over 55. L'acquisto a scopo di investimento cresce nelle fasce d'eta intermedie, grazie alla maggiore solidità del capitale a disposizione

 

Il 2% degli acquirenti ha fatto ricorso al mutuo, il restante 44,8% ha comprato casa usando i propri risparmi. Effettuando un confronto in base all’età, si scopre che sono le fasce più giovani a ricorrere maggiormente al mutuo, mentre le classi di età più grandi comprano più facilmente con i propri risparmi

Chi mette un immobile sul mercato

Il venditore tipo è un individuo di età compresa tra 45 e 54 anni (24,6%), pensionato per il 34,2% e sposato nel 66,2% dei casi. Segmentando il campione per fasce di età, si nota come il 48,9% del campione è rappresentato da soggetti di età intermedia (tra 35 e 54 anni) e nel 43,3% dei casi è costituito da over 55

Perché vende casa

Chi vende casa lo fa principalmente per reperire liquidità: un anno fa era il 24,4%, adesso è quasi un terzo. La motivazione principale è sempre il miglioramento della qualità abitativa (incluso il cambiamento della struttura familiare) che incide per poco meno del 50%. Solo il 17,4% dei proprietari vende per trasferirsi in un'altra città o in un altro quartiere

La fascia compresa tra 45 e 54 anni lo fa per reperire liquidità, così come gli over 55, mentre la fascia più giovane della popolazione cerca un miglioramento della qualità abitativa