Notizie su mercato immobiliare ed economia

Come ritoccare il bagno senza spendere una fortuna (Foto)

Autore: associazione italiana home stager (collaboratore di idealista news)

Uno degli ambienti della casa che deve essere ristrutturato con maggiore frequenza è probabilmente il bagno. La nostre collaboratrici dell'associazione italiana Home Stager ci spiegano come fare senza spendere una fortuna. Ecco un esempio.

Cominciamo la settimana parlando di bagni. Rifarli, si sa, può costare una fortuna. Tra il numero infinito di finiture e accessori disponibili sul mercato, è facile arrivare a cifre importanti. A volte però non è necessario, come vi faremo vedere in questo esempio: un piccolo ritocco di un bagnoa cura della nostre stager Olga e Marta di Rifò Case di Lucca.

Le due esperte hanno saputo dare un aspetto più pulito e contemporaneo a un bagno funzionale, non troppo datato, ma sfruttato male. Il progetto ha avuto un costo bassissimo, come vedrete sullo sheet di progettazione che vi alleghiamo.

Per cominciare, il prima e dopo:

Intervento di home staging per il bagno

Le esperte di Rifò hanno scelto un grigio di forte impatto, per equilibrare i colori. Non è stato necessario intervenire sulle mattonelle, che sarebbe stato molto più costoso, ma è bastato pitturare la parete dietro. Un lavandino da appoggio, completo di rubinetto a collo alto, è probabilmente stato l’investimento più grande che il proprietario ha dovuto affrontare – ed è comunque stato possibile con una cifra non troppo elevata. Il mobiletto sotto, invece, è stato costruito direttamente da Rifò, usando due cavalletti e due lastre di legno grezzo. Un elemento materico, che dà spessore all’ambiente. Anche il resto è perfettamente coordinato: l’attaccapanni in legno chiaro, i tessuti, il binario. Da vere stager, hanno abbinato perfettamente ogni particolare, per quanto piccolo fosse.

Vedrete in basso in dettaglio che cosa hanno usato e quanto (poco) hanno speso:

Per concludere: è l’idea che conta e la capacità di immaginare. Quanti di voi avrebbero immaginato questa soluzione vedendo solo la foto prima dell’intervento?

Per saperne di più, per trovare uno stager certificato o per diventare uno stager, rivolgersi a www.stagedhomes.it oppure info@stagedhomes.it.

Buon inizio settimana!