Notizie su mercato immobiliare ed economia

Perché l'home staging fa risparmiare tempo

Francesca Greco - Associata IAHSP® Europe
Francesca Greco - Associata IAHSP® Europe
Autore: IAHSP (collaboratore di idealista news)

I nostri collaboratori di International Association of Home Staging Professionals (IAHSP) ci forniscono alcuni preziosi consigli per affittare o vendere casa più rapidamente possibile.

Articolo scritto da Claudia Fazio, Associata IAHSP® Europe

Di Home Staging si inizia a parlare sempre più frequentemente, eppure ci sono ancora molti dubbi e perplessità in merito a questo tipo di servizio, ancora poco conosciuto e poco utilizzato rispetto al suo potenziale, che riguarda anche il fattore tempo.

Vi racconto un episodio recente, che ha evidenziato il fatto che spesso viene sì nominato il tempo nell’Home Staging, ma relazionandolo principalmente all’effettiva velocizzazione dell’iter di promozione e di vendita/affitto di un immobile in cui è stato effettuato, senza però considerare la percezione del fattore tempo nella fase realizzativa del servizio.

Home staging
Prima dell'intervento / Francesca Greco - Associata IAHSP® Europe

Durante la presentazione di un preventivo, dopo aver chiesto alla cliente se necessitasse di ulteriori chiarimenti, la signora, insieme ai complimenti, un po’ incerta ha chiesto: “Ma quanto tempo impiegate a fare tutto questo?”.

Home staging
Dopo l'intervento / Francesca Greco - Associata IAHSP® Europe

Ecco, il tanto cercato “effetto wow”, lo stupore emozionante che tanto aneliamo per valorizzare l’immobile è talmente sorprendente che, sia chi non è addetto ai lavori, sia chi si occupa di Home Staging in modo professionale da anni, resta sempre affascinato dall’effetto finale, tanto che sembra impossibile ottenerlo in poco tempo.

Sì, perché l’Home Staging, a differenza di altre tipologie di intervento, è studiato appositamente per ottenere il massimo del risultato, nel minimo tempo possibile. E devo ammettere che è stato uno dei motivi che mi ha fatto letteralmente innamorare di questo lavoro: una sfida sempre nuova per far sbocciare un immobile in modo sorprendente e in tempi brevi.

Home staging
Cura del dettaglio / Francesca Greco - Associata IAHSP® Europe

Certo ogni immobile è differente, presenta diverse problematiche da risolvere, azioni di relooking più o meno importanti, e bisogna tenere conto soprattutto del tipo di risultato che si deve ottenere: logicamente un appartamento di taglio medio, preparato per la vendita, necessiterà di tempi minori rispetto a un taglio più grande o a una destinazione d’uso per la microricettività o per la finalità di affitto, ma di base, il servizio di Home Staging è davvero una sorta di performance con effetto quasi immediato, soprattutto se si rapporta il tempo che si impiega in altre tipologie di intervento.

Certo la progettazione, la preparazione della mood board e la ricerca degli elementi per far emergere l’anima della casa, comportano necessariamente tempi di studio e di ricerca specifica, ma rivolgendosi a un Home Stager professionista si avrà un servizio di ottimizzazione di costi e tempi e, volendo, anche di problem solving di tutti quei dettagli che vanno curati e coordinati.

Ma l’elemento su cui vogliamo focalizzare l’attenzione è questo: l’immobile soggetto a un intervento di Home Staging, resta “fermo” per le visite per tempi davvero limitati, può addirittura bastare una giornata per un taglio “small” vuoto, mentre i tempi possono arrivare a una settimana / dieci giorni in tipologie di immobili più grandi, che necessitano di decluttering radicali e/o di interventi di relooking.