Notizie su mercato immobiliare ed economia

Le migliori piscine prefabbricate economiche interrate e fuori terra

Habitissimo
Habitissimo
Autore: Redazione

Avere una piscina in casa è il sogno di tantissime persone. Per molti lo è sempre stato, per altri lo è diventato quest’anno da quando per la crisi sanitaria stiamo trascorrendo molto più tempo a casa. Oggi questo sogno può diventare realtà grazie alle piscine prefabbricate. Gli esperti di Habitissimo ci presentano le migliori piscine prefabbricate economiche per il tuo giardino, siano esse interessate o fuori terra.

Le piscine interrate, seminterrate o fuori terra, sono piscine realizzate con elementi precostituiti. Spesso, per fabbricarle, vengono impiegati materiali quali calcestruzzo, resina e acciaio. Le vasche possono essere divise in pannelli che saranno poi montati sul posto, oppure commercializzate in versione monoblocco.

Piscina prefabbricata in cemento

Una soluzione qualitativamente valida e veloce da realizzare, è la piscina prefabbricata in cemento. L'installazione di questa struttura viene effettuata dopo aver costruito la platea di fondo in cemento, dopodiché si passa al montaggio delle pareti, ovvero, dei pannelli prefabbricati, tenuti insieme da un'armatura metallica. In seguito, viene fatto colare del calcestruzzo tra i pannelli, in modo da ottenere una superficie liscia che può essere rivestita come si desidera. Il grande vantaggio di questo tipo di piscine è la lunga durata nel tempo. I costi, chiavi in mano, vanno da 14.500 € a 20.000 €, a seconda della grandezza.

Piscine prefabbricate in acciaio

Le piscine prefabbricate in pannelli di acciaio sono tra le più semplici da installare ed economiche. .La struttura si realizza unendo tra loro dei pannelli prefabbricati che rendono l'assemblaggio particolarmente veloce e permettendo di risparmiare tempo e denaro. Questo tipo di struttura inoltre possiede numerose caratteristiche positive da non sottovalutare. Innanzitutto i pannelli in acciaio sono solidi ed elastici e sopportano bene le pressioni esterne. Inoltre, si adattano facilmente ad ogni terreno. Ma quanto costa? Per una piscina prefabbricata in pannelli di acciaio chiavi in mano, quindi compreso il costo di materiale, installazione, scavo e smaltimento dei detriti si va dai 14.000 € ai 19.000 €.

Piscina monoblocco in vetroresina

La piscina monoblocco in vetroresina è una delle soluzioni più semplici da installare. Dopo aver compiuto lo scavo, basterà posizionare la vasca ed è fatta. La parte complicata sta nel trasporto della piscina che, nel

caso di strutture di grandi dimensioni deve essere realizzato con mezzi eccezionali. Un’ulteriore limitazione è il fatto che queste piscine hanno bisogno di terreni perfettamente stabili per prevenire crepe nella struttura, non semplici da riparare. I costi, chiavi in mano, vanno da 16.500 € a 19.000 euro.

Piscina prefabbricata in casseri di Isoblok

Le piscine prefabbricate in Isoblok sono formate da una base in cemento e pareti costruite con casseri di polistirolo, all'interno delle quali viene gettato il calcestruzzo. Si tratta di una soluzione di facile realizzazione, in quanto non si incorre nelle complicazioni costruttive che si avrebbero utilizzando le casseforme in legno tradizionali. Un altro vantaggio dei cassieri in polistirolo è che permettono isolamento termico, che permette di avere una temperatura dell'acqua più alta e costante. Il costo di questo tipo di piscine va da 13.000 € a 19.000 €.

Un container per piscina

Oltre alle piscine prefabbricate, esistono soluzioni particolarmente originali e innovative che non solo possono far risparmiare tempo e denaro ema aiutano a rispettare l'ambiente. Alcune aziende ad esempio, si occupano della trasformazione di container marittimi in deliziose piscine che si installano in un batter d’occhio. Si tratta di progetti 100% sostenibili il cui costo oltretutto è minore rispetto a quello delle strutture tradizionali.