Notizie su mercato immobiliare ed economia

Come gestire il proprio patrimonio immobiliare e assicurarsi una vecchiaia serena

Gtres
Gtres

Far conoscere gli strumenti giuridici a disposizione della terza età per la gestione patrimoniale dei propri beni al fine di assicurare alle persone anziane una vecchiaia serena e dignitosa. E’ questo l’obiettivo della 15esima Guida per il Cittadino “La Terza età: strumenti patrimoniali, opportunità e tutele”, realizzata dal Consiglio Nazionale del Notariato e da 14 Associazioni dei Consumatori (Adiconsum, Adoc, Adusbef, Altroconsumo, Assoutenti, Casa del Consumatore, Cittadinanzattiva, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione per la difesa dei consumatori, Unione Nazionale Consumatori).

Il manuale è stato presentato a Roma, nella suggestiva Sala della Regina di Palazzo Montecitorio. A margine dell’evento, Pierluisa Cabiddu, consigliere nazionale del Notariato e responsabile commissione consumatori, ha detto a idealista/news: “La guida contiene una panoramica di quegli strumenti che servono all’anziano per poter prevedere e pianificare una vecchiaia serena e dignitosa disponendo dei suoi beni e quindi gestendo il suo patrimonio. Non si deve necessariamente trattare di un grosso patrimonio, è sufficiente anche la sola casa per potersi garantire una vecchiaia serena e dignitosa. La guida contiene questi strumenti spiegati con un linguaggio semplice affinché i cittadini possano conoscerli e farne uso”.

Lo scorso anno è stata presentata la guida sul “Dopo di noi”, è la volta adesso di un manuale dedicato a un’altra fragilità, quella rappresentata dagli anziani. Secondo l’Istat, del resto, a gennaio 2018 in Italia gli over 65 rappresentavano il 22,6% del totale della popolazione italiana.

Nel dettaglio, la 15esima guida offre una panoramica sui principali istituti giuridici a disposizione delle persone anziane per la gestione patrimoniale dei propri beni. Gli anziani spesso sono proprietari di immobili, per tale ragione diventa utile conoscere gli strumenti che permettono di disporre della casa per trarre liquidità o per garantirsi assistenza e mantenimento.

La guida elenca gli strumenti patrimoniali per la terza età (rendita vitalizia, contratto di mantenimento, donazione con onere di assistenza o donazione modale, testamento, prestito vitalizio ipotecario, vendita della nuda proprietà con riserva di usufrutto, vendita della proprietà con riserva del diritto di abitazione, trust) e gli altri strumenti per la terza età (tutela del risparmio, assicurazioni sulla vita, cessione del quinto dello stipendio o della pensione, modelli abitativi per anziani come il cohousing). C’è poi uno spazio riservato alle domande più frequenti.

Ogni strumento è dedicato a soddisfare le particolari esigenze delle persone e per ognuno vengono messi in luce vantaggi e svantaggi. L’intenzione è quella di divulgare gli strumenti utili per i cittadini, ma anche far sì che vengano migliorati quelli che non funzionano o presentano delle criticità.