Notizie su mercato immobiliare ed economia

Decreto sostegni bis, proroga blocco licenziamenti e Cig covid-19

Fino a 1 settembre

Autore: Askanews

Proroga del blocco licenziamenti oltre il 30 giugno e della cassa integraione covid-19 gratuita fino al 1º settembre 2021. Sono gli emendamenti presentati al decreto sostegni bis dal Movimento 5 Stelle.

"La posizione espressa dalla sottosegretaria Accoto e ribadita da Giuseppe Conte è chiara: non è con i codici Ateco che si possono individuare i settori per i quali prorogare il divieto di licenziamento, in scadenza il prossimo 30 giugno. Per questo è stato formulato un emendamento del MoVimento 5 Stelle al dl Sostegni bis di proroga della Cig con causale Covid-19 gratuita dal periodo 1° luglio -1° settembre 2021 senza alcun contributo addizionale, a cui viene agganciato il blocco dei licenziamenti. È una mediazione di buon senso su cui invitiamo tutti a ragionare". Cosi i senatori del Movimento 5 Stelle in commissione Lavoro di palazzo Madama.

La proroga del blocco dei licenziamenti è anche il contenuto di un altro emendamento a firma Leu. Il gruppo LeU ha presentato al Dl Sostegni bis un emendamento, a firma del capogruppo Fornaro e sottoscritto da tutti i deputati e le deputate del gruppo, che sposta la fine del blocco dei licenziamenti al 31 ottobre 2021. Lo rende noto l'ufficio stampa del gruppo parlamentare Liberi e Uguali.