Notizie su mercato immobiliare ed economia

Le imposte che gravano sulla donazione di un immobile

Autore: Redazione

Su un immobile dato in donazione gravano delle imposte il cui ammontare dipende dal grado di parentela che intercorre tra donante e donatario. Ecco quali sono le aliquote delle imposte sulle donazioni

- 4% per i coniugi ed i parenti in linea retta, da calcolare sul valore eccedente, per ciascun erede, 1.000.000,00 di euro

- 6% per fratelli e sorelle, da calcolare sul valore eccedente, per ciascun erede, 100.000 euro

- 6% sul valore totale per la donazione tra parente fino al quarto grado, se affini in linea retta, o fino al terzo grado, se affini in linea collaterale

-8 % sul valore totale per tutte le altre persone

Se la donazione dell'immobile è effettuata a favore di una persone portatrice di handicap, che sia riconosciuta secondo la legge 104/92, l'imposta sarà dovuta sola sulla parte di valore eccedente 1.500.000,00 euro

Anche nel caso delle donazioni vanno versate le corrispondenti imposte di registro e ipotecarie. Nel caso si tratti di una prima abitazione si applicano le relative agevolazioni