Notizie su mercato immobiliare ed economia

Decreto Sostegni bis, bozza in pdf: dai contributi a fondo perduto ai mutui prima casa

Nattanan Kanchanaprat da Pixabay
Nattanan Kanchanaprat da Pixabay
Autore: Redazione

La bozza del decreto Sostegni Bis, già in pdf, in corso di approvazione da parte del Cdm di Draghi, contiene misure che riguardano i bonus per gli stagionali e i lavoratori intermittenti e dello spettacolo. Secondo le ultime notizie sul decreto sostegni bis arrivano novità importanti anche per le agevolazioni prima casa, il mutuo per i giovani, gli sfratti, i contributi a fondo perduto per le Partite IVA e l'IMU.

PDF icon decreto-sostegni-bis-la-bozza-con-le-nuove-misure.pdf

Prima casa nel Decreto Sostegni Bis

Acquisto della prima casa senza imposta di registro, ipotecaria e di bollo per gli under 36. Cancellata anche le imposte sostituitive sui finanziamenti erogati in favore di under 36 per comprare, costruire o ristrutturare la prima casa

Mutuo prima casa

Gli under 36 avranno la priorità di accesso al Fondo di garanzia prima casa. Viene disposta inoltre la proroga delle misure in deroga del Fondo Gasparrini fino al 31 dicembre 2021.

Fondo perduto per partite IVA nel decreto Sostegni Bis

Nel decreto sostegni Bis tornano i contributi a fondo perduto per i titolari di Partita IVA colpite dalle conseguenze dell'emergenza COVID. Si tratta di un meccanismo in due rate. La prima sarà corrisposta ai beneficiari del contributo a fondo perduto previsto dal primo decreto Sostegni. Il pagamento è automatico con importo pari a quello già riconosciuto con una modalità di erogazione analoga: tramite accesso diretto sul conto corrente o con un credito d'imposta da utilizzare in compensazione.

La seconda rata del contributo a fondo perduto sarà invece calcolata sulla base diella perdita di fatturato registrata dal 21 aprile 2020 al 31 marzo 2021 rispetto allo stesso periodo 2019-2020. Sarà erogato ai titolari di Partita IVA che esercitano attività d'impresa, arte o professione o che producono reddito agrario con un calo di fatturato di almeno il 30%.

Bonus per i lavoratori stagionali

Per i lavoratori staglionali, del turismo e dello sport dovrebbe essere confermato il bonus da 2400 euro. 

Proroga sfratti nel decreto sostegno Bis

Arriva la proroga degli sfratti per morosità e pignoramenti limitati però alla pandemia, ovvero quelli adottati dal 28 febbrario 2020 al 30 settembre 2020 fino al 30 settembre 2021, mentre per quelli più recenti, ovvero tra il primo ottobre 2020 e il 30 giugno 2021 lo stop vale fino al 31 dicembre. Per quelli precedenti rimane la sospensione fino al 30 giugno

Credito imposta affitti commerciali

Viene rintrodotto nel decreto Sostegni bis il credito d'imposta per gli affitti commerciali del 60% per le partite IVA relativo ai mesi da gennaio a maggio 2021.

Decreto Sostegni Bis, Imu

Novità anche per la prima rata IMU 2021 nel decreto Sostegni Bis. La bozza del decreto prevede infatti l'esenzione della prima rata da versare entro il 16 giugno 2021 per le Partite IVA che possiedono i requisiti per l'accesso al contributo a fondo perduto del primo Decreto Sostegni.

Proroga del REM

Nella bozza del decreto Sostegni bis c'è la proroga per due mesi mesi, giugno e luglio 2021, del Rem (reddito di emergenza) secondo i requisiti e gli importi previsti dal Decreto Sostegni. Rem anche per chi ha terminato i benefici della NASPI e della DIS-COLL tra marzo 2021 e 30 aprile 2021.

Buoni spesa e affitto

Nella bozza del decreto Sostegni bis sono stanziati 500 milioni di euro per il 2021 per l'erogazione di buoni spesa e misure di sostegno per il pagamento di canoni d'affitto e utenze domestiche.