Notizie su mercato immobiliare ed economia

Milano, Coima Sgr vende Palazzo Turati a Invesco Real Estate

Lo storico palazzo è occupato dalla Camera di Commercio di Milano

Palazzo Turati
Palazzo Turati a Milano diventa proprietà di Invesco Real Estate / Camera di Commercio
Autore: Redazione

Coima Sgr ha ceduto lo storico Palazzo Turati in via Meravigli 7 a Milano, tra i gioielli immobiliari del capoluogo lombardo. L’acquirente è Invesco Real Estate.

Lo storico immobile nel centro di Milano, interamente locato alla Camera di Commercio di Milano e società controllate, che lo occupano dal 1954, era stato rilevato nel 2015 da Coima e Sofaz (fondo sovrano dell’Azerbaijan), attraverso il fondo Sofaz Italy Fund. Si trova in via Meravigli 7, a pochi passi da piazza Cordusio e piazza Affari e a 500 metri dal Duomo e si sviluppa con una superficie di 10.360 mq su sei piani sopra il livello del suolo a uso uffici, in aggiunta a un salone per esposizioni al pian terreno.

Tripadvisor
Tripadvisor
”Via Meravigli 7 è uno storico immobile situato in una posizione eccezionale nel cuore del CBD di Milano, vicino a Piazza Cordusio, l’area uffici più prestigiosa di Milano”, ha dichiarato Carlo Romanò, Director – Transactions, Invesco Italia. “La domanda di spazi per uffici classe A a Milano continua a essere forte, a fronte di un’offerta limitata e siamo pertanto estremamente soddisfatti di essere riusciti ad acquisire questo immobile.”

L’immobile, realizzato nel 1873, fa parte del patrimonio storico di Milano: nel 2015 era stato sottoposto a importanti lavori di ristrutturazione e attualmente rappresenta uno dei pochi edifici del centro cittadino a offrire ampi e moderni spazi. Palazzo Turati comprende piante di piano di circa 1.600 m2, una terrazza sul tetto e un piano interrato. L’immobile vanta inoltre una maestosa storica facciata e un’area di 600 m2 al primo piano arricchita da affreschi, boiserie, soffitti decorati e dipinti preziosi.

Latitudeslife
Latitudeslife

“Negli ultimi 24 mesi abbiamo investito oltre 1,5 miliardi di euro e perfezionato valorizzazioni per oltre 700 milioni di euro consentendo un rendimento medio netto del 15%, consolidando il ruolo di Coima come gestore fiduciario per conto di primari fondi sovrani e investitori istituzionali provenienti da Europa, Stati Uniti, Medio Oriente, Asia e Italia,” commenta Manfredi Catella, CEO di Coima Sgr.

Invesco
Invesco

“La nostra forte presenza locale ha giocato a nostro favore consentendoci di aggiungere il quarto immobile di alta qualità a Milano al nostro fondo core paneuropeo”, afferma Jonathan Pierce, Senior Director – Fund Management di Invesco. “La dimensione e le basi complessive della nostra strategia core agevolano un approccio di portafoglio che ci consente di acquisire un reddito certo a breve ad un prezzo appropriato, garantendo al contempo la mitigazione dei rischi grazie ai fondamentali dell’area e alla qualità dell’edificio”.

Invesco
Invesco