Notizie su mercato immobiliare ed economia

La società immobiliare di Sergio Ramos ha perso 19 milioni di euro nell'ultimo anno

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Il capitano del Real Madrid, Sergio Ramos, è tra gli investitori di Desarrollos Inmobiliarios Los Berrocales, un fondo immobiliare spagnolo che ha perso 19,1 milioni di euro nell'ultimo anno, secondo quanto riferito dal quotidiano Cinco Días.

Sergio Ramos è l'azionista di maggioranza di questa società, con il 49,99% del capitale tramite Sermos 32; José María Ramos, padre del calciatore e presidente della società, detiene l'1,01% del capitale, e infine fa parte della società Cecosa Hipermercados (Eroski) con il 49%.

La perdita è certificata nel bilancio chiuso il 31 dicembre 2020, disponibile pubblicamente nel Registro del Commercio spagnolo. L’azionista di maggioranza, ovvero Sergio Ramos, deve registrare che “la perdita contabile causata dalla svalutazione dei suoi terreni è di 19,1 milioni”, come riporta Cinco Dias.

Tuttavia, la sua società ha però estinto il mutuo di 35 milioni di euro trasferendolo parzialmente a una società statunitense dopo la vendita di un terreno di 360.000 metri quadrati. Tra i progetti in ballo c'è quello che prevede la costruzione a sud di Madrid di un complesso residenziale piuttosto grande che dovrebbe contenere circa 22.000 abitazioni. 

Inoltre, parallelamente, i soci hanno dovuto effettuare un aumento di capitale tramite un'operazione a fisarmonica: prima riducendolo e poi aumentandolo in modo che i propri fondi superassero la metà del capitale sociale. L'iniezione dei partner è stata di circa 1,5 milioni di euro.

Nonostante tutto, Ramos e il resto degli investitori a Los Berrocales iniziano a vedere la luce dopo che il Consiglio comunale della capitale spagnola ha approvato a dicembre l'inizio dei lavori per la prima fase del progetto urbano che dovrebbe essere uno dei più importanti nei prossimi anni.