Notizie su mercato immobiliare ed economia

Due isole in vendita in Danimarca per oltre un milione di euro l’una

L-BBE/wikimedia commons
L-BBE/wikimedia commons
Autore: Redazione

La pandemia ha dato ancora più valore al concetto di spazio e privacy. Per chi avesse portato all’estremo queste esigenze (e abbia una certa disponibilità economica) in Danimarca sono apparsi degli annunci che potrebbero risultare interessanti: si vendono due isole intere per solo (si fa per dire) un milione di euro e poco più l’una.

La prima isola in questione è Langø, bagnata dal Mar Baltico e situata nella parte orientale della Danimarca. L’annuncio che ne comunica la messa in vendita per circa 10 milioni di corone, ovvero 1,35 milioni di euro. Compreso nel prezzo, sull’isola è presente anche un casale di 156 mq, situato nel centro esatto dell'isolotto che è collegato da una stretta strada rialzata a Langland, un'isola ben più grande, lunga 52 chilometri e larga 11.

Il sito specializzato Boliga nell’annuncio spiega che il prezzo, oltre al terreno, comprende un'intera fattoria con campi, stalle, fienile. Quando era stata comprata nel 2009, questa stessa isola era passata di mano per 1,8 milioni di corone, ovvero cinque volte meno del valore attuale.

L’altro annuncio riguarda Masnedø Kalv, un micro isolotto di 300 metri di lunghezza e largo 100. Nonostante sia decisamente più piccolo rispetto a Langø, il prezzo richiesto inizialmente per la vendita era esattamente lo stesso, salvo poi scendere leggermente considerata la fatica per trovare acquirenti. Attualmente l’isola viene quotata 1,1 milioni di euro.

Nonostante le compravendite di isole siano rare (in Danimarca ce ne sono oltre 400 isole danesi, di cui circa 80 abitate), nel 2018 ne era avvenuta una multimilionaria. A essere ceduta per per 32,5 milioni di corone (4,3 milioni di euro), infatti, era stata l'isola di Siø, acquistata dall'uomo d'affari Kurt Poulsen.