Notizie su mercato immobiliare ed economia

Scudo fiscale, per gli immobili molti rimpatri giuridici e poche regolarizzazioni

Autore: agrossi

Saranno le case e i grandi patrimoni i principali beni della seconda tranche dello scudo fiscale per il rientro dei capitali all'estero che entrerà in vigore lunedì e scadrà il 30 aprile. Secondo l'agenzia delle entrate i beni più difficili da far rientrare

Stando alle previsioni dell'erario "poche e niente saranno le regolarizzazioni, mentre molti saranno i rimpatri fisici e giuridici". Già da qualche mese questo sembrava l'andamento: alla vendita e il rimpatrio dei capitali o alla cessione ad una societá molti proprietari di immobili nei paradisi fiscali hanno preferito il rimpatrio giuridico, meno complicato e più utile

Questi andamenti e previsioni, per i risultati veri e propri bisognerà aspettare il 16 maggio

Per approfondimenti sullo scudo fiscale e gli immobili leggi l'intervista a Vincenzo de Tommaso, portavoce di idealista.it