Notizie su mercato immobiliare ed economia

Per salvare l'Italia ci vogliono 1.400 miliardi. Ma la bce non ce li ha

Autore: Redazione

Milano e madrid aprono in positivo con piazza affari che fa meglio di tutte. Merito della bce che ha deciso di acquistare i titolo di stato italiani e spagnoli. In queste ore oltre alla riunione della bce a fare da argine alla situazione convulsa sui mercati europei ed asiatici anche una conference call del g7. Ma se tutto questo ancora non fosse sufficiente, quanto costerebbe salvare l'Italia?

Secondo le stime de the new york times salvare l'Italia dal default costerebbe 1.400 miliardi di dollari, mentre per la spagna ce ne vorrebbero 700. Cifre elevate anche per la banca centrale europea che potrebbe aver bisogno dell'aiuto della federal reserve americana e di altre banche centrali in un'azione coordinata sui titoli di stato

Il punto è che anche la fed e gli altri istituto non sarebbero in grado in questo momento di aiutare l'istituto di francoforte. La fed infatti, ha giá un portafogli di titoli americnani per oltre 2.000 miliardi di dollari e si trova in una posizione difficile: la posizione degli usa rispetto all'aumento del tetto del debito e la stretta sulle spese pubbliche sono due punti che la federal reserve deve affrontare da sola

La bce potrebbe vagliare anche misure di liquidità, possibilmente sull'asse europa-usa-asia, per evitare una stretta del mercato monetario