Notizie su mercato immobiliare ed economia

Due miliardi per l'edilizia: firmato un accordo tra ance e intesa sanpaolo

Autore: Redazione

Per combattare la crisi del settore edilizio e facilitarne la ripresa in sintonia con i provvedimenti del decreto sviluppo, l'associazione costruttori e intensa sanpaolo hanno firmato un accordo per la creazione di un plafond di due miliardi. Un fondo che sarà utilizzato per iniziative immobiliari tese soprattutto alla valorizzazione e alla riqualificazione del patrimonio esistente

Un tavolo di lavoro congiunto tra imprese- banca e territorio cercherà di promuove uno scambio continuo di informazioni per la valorizzazione del settore. I principali obiettivi dell'accordo riguardano l'agevolazione delle imprese del settore nella gestione delle unità abitative invendute, nel finanziamento di nuovi cantieri con un occhio di riguardo all'efficienza energetica, all'innovazione e alla formazione continua

L'acordo raggiunto, ha detto il presidente ance Paolo buzzetti, "rappresenta un grande risultato soprattutto perche' in questo periodo di grave crisi per il settore e' importante garantire alle imprese sane il sostegno finanziario adeguato. Ripristinare il circuito del credito e', infatti, un passo fondamentale per la ripresa del settore e del paese". Soddisfatto anche l'amministratore delegato di intesa sanpaolo "con questo nuovo accordo il nostro gruppo conferma la volonta' concreta di essere al fianco delle imprese per accompagnarle nei processi necessari a traghettare il sistema imprenditoriale italiano oltre la crisi e guardare al futuro. Il settore dell'edilizia, in questa fase fortemente colpito, e' prioritario per riattivare i meccanismi della crescita"

Articolo visto su
(Agenzia)